Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Rossitto: “L’Udinese vale i primi sei-sette posti”

rossitto

L’ex centrocampista bianconero analizza il momento dei bianconeri e degli avversari di giornata

Intervenuto ai microfoni di “1 Football Club”, programma radiofonico in onda su 1 Station Radio, l’ex calciatore di Napoli e Udinese Fabio Rossitto si è soffermato sulla stagione di entrambe le formazioni.

SULL’UDINESE. “Con l’arrivo di Cioffi la squadra è più aggressiva e la condizione è migliorata. La squadra è di grande valore, da primi sei o sette posti. Ha dimostrato di subire poco e di creare molto. Ha giocatori tecnici, fisici e di gamba. Con queste migliorie la squadra è diventata molto pericolosa”.

SUL MATCH CONTRO IL NAPOLI. “Vedo una gara molto difficile per il Napoli. La partita col Milan spero non abbia segnato la stagione partenopea, ma credo che con l’Udinese possa rivelarsi una gara difficile. Affrontarla in questo periodo è il momento peggiore. La squadra è tosta, fisica. Il Napoli dovrà essere al meglio per vincere”.

UDINESE DEMOTIVATA? “Vedo la squadra che ha svoltato. Nei comportamenti vedo fame e voglia di dimostrare. La squadra ha entusiasmo e motivazione. L’Udinese si chiude bene e riparte forte. Il Napoli deve stare attento a non allungarsi troppo”.

SUL NAPOLI. “Spalletti è bravo a gestire la squadra. Le chiavi saranno determinazione e voglia. Il Napoli ha fatto un grande campionato fino ad ora. Però adesso alcuni giocatori sono più stanchi, e Spalletti è bravo a capire chi sta bene per giocare. Anche qui il gruppo lo vedo motivato. La rosa è importante”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News