Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Gino Pozzo: “Per competere con l’Inghilterra serve una diversa gestione dei Diritti TV”

L’imprenditore è chiaro anche sugli stadi: “Ne servono di nuovi e di proprietà.

Torna a parlare dalle pagine de Il Sole 24 Ore Gino Pozzo, esponente della famiglia Pozzo proprietari di Udinese e Watford nel mondo del calcio, e lo fa lanciando una sorta di provocazione.

Nel contesto del Business Club Italia di Londra l’imprenditore ha dichiarato che: «La Serie A è l’unico campionato che può davvero rivaleggiare con la Premier League».

Una dichiarazione davvero niente male se si pensa ai differenti budget e al differente livello tra i due campionati al momento con uno sbilancio di 4 miliardi di Diritti TV in favore del toneo inglese (6 contro 2, Ndr).

DIRITTI TV ALL’ESTERO – «È solo un problema di commercializzazioneLa Premier è più ricca perché incassa di più dalla vendita dei diritti all’estero, non tanto sul mercato domestico».

GESTIONE NON PROFESSIONALE DEI DIRITTI – «In Italia i diritti tv sono ancora gestiti in modo non professionale. Non esiste una delega commerciale e gestionale dentro la LegaOggi tutte le decisioni sono prese solo in assemblea o in consiglio, dove si devono riunire tutti i presidenti»

LEGA CALCIO PIU’ “INDUSTRIALE” – «Una lega di calcio più “industriale” e meno “politica” può esistere solo se entrano degli investitori di professione, come i fondi di private equity».

SITUAZIONE STADI – «L’Italia ha un grosso deficit di infrastrutture.” – e poi riferendosi ai nuovi progetti per gli stadi di Roma e Milano afferma – “Gli americani capiscono poco di calcio, ma molto di business»,

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco le formazioni ufficiali di Genoa-Udinese, anticipo del sabato sera allo Stadio Luigi Ferraris di...
Le parole del nostro collega di CalcioGenoa in vista del match di stasera...
Con l'indisponibilità di capitan Roberto Pereyra i lettori di CalcioUdinese si affiderebbero a un altro...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese