Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Scontri Udinese-Napoli, emessi 38 Daspo

Il questore di Udine Alfredo D’Agostino ha emesso 38 Daspo per i disordini e gli scontri che si sono verificati lo scorso maggio al termine della partita tra l’Udinese e il Napoli

Questa mattina il questore della città di Udine Alfredo D’Agostino ha messo il Daspo per 16 tifosi bianconeri e 22 partenopei in seguito agli scontri nel post partita di Udinese-Napoli del 4 maggio scorso.

Il comunicato ufficiale. 

“A seguito dell’attività investigativa svolta dalla locale DIGOS in relazione agli incidenti verificatisi allo stadio “Dacia Arena” il 4 maggio, nella circostanza dell’incontro di calcio Udinese-Napoli, e della conseguente attività della Divisione Anticrimine, il Questore di Udine ha emesso al momento complessivamente 38 DASPO: 16 nei confronti di appartenenti alla tifoseria locale, resisi responsabili di scavalcamenti, invasioni di campo, possesso di oggetti atti ad offendere e risse; altri 22 nei confronti di tifosi del Napoli, evidenziatisi per possesso e lancio di materiale pericoloso, scavalcamenti, invasioni e risse. I provvedimenti adottati oscillano dall’anno e mezzo di divieto ai 10 anni e, nei casi più gravi, sono stati accompagnati dall’obbligo di presentazione negli uffici di polizia in concomitanza con gli incontri di calcio della propria squadra (si tratta di 4 tifosi dell’Udinese e di 3 tifosi del Napoli). Individuato e “daspato” anche il tifoso ospite che era riuscito ad introdursi abusivamente negli spogliatoi dei giocatori a fine gara, approfittando della confusione in mezzo al campo durante i festeggiamenti per lo scudetto del Napoli. Ulteriori 12 casi sono tuttora in fase istruttoria e riguardano esponenti di entrambe le tifoserie. Proseguono inoltre le indagini al fine di individuare tutti i responsabili delle condotte illecite commesse in occasione dell’incontro”.

 

Subscribe
Notificami
guest

5 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ma il questore di udine di dov’è adesso fatevi una domanda e avrete una risposta

trackback

[…] Clicca sull’articolo di Calcioudinese.it per saperne di più. […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Dare la daspo al questore che non è stato in grado di fare il suo lavoro e l’invasione di campo non sarebbe mai avvenuta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Mamma mia la giustizia Italiana !!!!! Che schifezza!!!! A loro e permesso tutto!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Praticamente tutti i tifosi dell’Udinese….e qualcuno del Napoli…da ciò che ho visto quella sera in considerazione di quelli che sono entrati in campo il rapporto era ogni 100 napoletani 1 dell’Udinese !!!! Per fortuna che la giustizia è uguale per tutti!!!!

Articoli correlati

Continua la preparazione dei bianconeri alla sfida di sabato pomeriggio contro la Salernitana ...
Candreva agirà da trequartista con l'israeliano Weissman che sembra sicuro di partire titolare: è ballottaggio...
L'ex allenatore dei granata sulla partita di sabato: "Se i bianconeri riescono ad andare subito...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese