Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Cioffi: “Siamo in fase di costruzione, ci vuole pazienza”

Le parole del tecnico bianconero Gabriele Cioffi nel post partita del pareggio di questo pomeriggio contro il Sassuolo

Beffata negli ultimi minuti dai due rigori di Domenico Berardi, l’Udinese di Gabriele Cioffi è ancora alla ricerca della prima vittoria casalinga di questa stagione. Nella conferenza stampa post partita, l’allenatore bianconero ha analizzato gli episodio chiave nel match contro il Sassuolo e del momento negativo dei friulani.

Le parole di Cioffi. 

LE SCELTE TECNICHE DOPO IL ROSSO A PAYERO. “Per caratteristiche la partita la continui a fare di profondità con calciatori di profondità, in panchina avevo solo Ehizibue con quelle qualità. Non faccio cambi di modulo perché la squadra non è allenata a questo e togli ogni punto di riferimento, al massimo possiamo adattarci a un 3-4-2-1. Masina ha avuto un infortunio lungo, lo sto allenando da centrale e non da quinto, non avrebbe risolto il problema della profondità in campo. La scelta tattica era di chiudere il play del Sassuolo e ha funzionato fino all’espulsione di Payero. Successivamente, quando siamo rimasti in dieci, con una sola punta non riuscivamo a evitare che i loro centrali uscissero palla al piede. Noi abbiamo fatto la gara che dovevamo fare. Se non facevamo un rigore da ‘pollacchiotti’ non si sarebbe riaperto il match”.

IL ROSSO HA CAMBIATO LA PARTITA. “Indubbiamente l’espulsione ha stravolto la gara. Prima eravamo in controllo della partita. Per quanto riguarda i cambi ho visto in difficoltà Kamara ed Ebosele, ma Festy l’ho visto leggermente meglio e poteva dare qualche ripartenza, poi col senno di poi avrei fatto altro, ma non avrei fatto entrare prima Success considerando anche i crampi di Walace che in settimana ha avuto la febbre per tre giorni”.

LA DECISIONE DI NON CAMBIARE PRIMA LUCCA. “Riguardando la partita, io all’81’ chiamo Success per il cambio ma Walace si stende per i crampi e di conseguenza inserisco Zarraga perché avevo uno slot per due cambi, mentre attendo anche di capire le condizione di Walace. Prima Lucca stava facendo bene, non avevamo più forza per distenderci e lui riusciva a tenerci alti. Se poi riguardo il match a freddo ti telefono e ti dico che cambio idea”.

TROPPI ERRORI INDIVIDUALI. “Bisogna avere pazienza, tanta pazienza e dargli tempo, non puoi fare altro. La cosa più semplice è distruggere perché ci vuole un attimo, entro in spogliatoio e spacco un due bottiglie dicendogli che non sono buoni a fare nulla. Ma se puntassi il dito non farei il bene dell’Udinese, noi stiamo costruendo e sono molto fiducioso per il futuro”.

Subscribe
Notificami
guest

26 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sperin…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Si mai visto tanti castelli di sabbia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma si tranquilli , lo ha detto anche Criscitiello

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Vonde monadis…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se starebbe zitto farebbe più bella figura

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

😳

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

No siete in fase di distruzione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Costruzione?Costruzione di cosa,di cappelle in numero industriale forse….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La pazienza e’ finita e credo anche i miei rinnovi abbonamenti…..si può fare altro la domenica !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Se il mercato lo continuiamo a fare con il Watford questi sono i risultati…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

se siamo in costruzione dove sono i progetti e dopo 6/7 settimane almeno le fondamenta si dovrebbero vedere

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma c’è qualcuno che gli fa presente che siamo a metà dicembre e che non vinciamo in casa dal 8 maggio??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma pazienza per cosa ma Vergognatevi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non fate più l’abbonamento e non andate più allo stadio non merita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La pazienza è finita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

LUdinese vive soli di episodi. Gioca senza uno schema di gioco.bisogna prendere un bravo allenatore che capisca di calcio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

La pazienza? Sopportazione direi, la pazienza è finita!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Basta scuse!!!! OGNI DOMENICA LA SOLITA STORIA….Siamo STANCHI E STUFI….VOGLIAMO RISULTATI

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma la finisci di sparare cagate?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma vai a cagare.. prima era colpa di Sottil e adesso c’e bisogno di pazienza?
Devi suggerire al tuo titolare che deve spendere e prendersi tutte le responsabilità senza scaricarle agli altri come fa da anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ti prego non parlare più…almeno faresti meno danni..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Caro Cioffi la nostra pazienza ha un limite colpa a te non ne do come non la davo a Sottil purtroppo la colpa è tutta della dirigenza che pensa solo hai soldi.purtroppo come dicevo fuori dallo stadio dove serpeggiava un malumore generale la colpa è anche nostra che continuiamo a dare fiducia facendo l’abbonamento credendo ad una dirigenza di mard……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Non si parla più .silenzio e basta.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Cosa c’entra la costruzione di una squadra con la cronica, ormai annosa mancanza di concentrazone e con errori individuali e tecnici da terza categoria?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Ma questo ha ancora il coraggio di aprire la bocca…???😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 mesi fa

Sapessi quanta pazienza abbiamo noi a veder giocare e tifare una squadra così!

Articoli correlati

Di seguito scopriamo tutto il sestetto arbitrale della sfida di sabato sera alle ore 20:45...
Arriva la terza parte dell'intervista del difensore dell'Udinese: "Il cibo friulano? Mi piace il prosciutto...
Analisi delle difficoltà di Isaac Success nel sistema tattico dell'Udinese e le implicazioni sul gioco...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese