Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Orlando: “Bisogna scendere in campo a Torino con mente libera e senza paura”

Il mancino, doppio ex di Juventus e Udinese, analizza il posticipo di lunedì sera: "Nell'Udinese pesa la cessione estiva di Becao"

Un altro dei tanti doppi ex di Juventus e Udinese è Alessandro Orlando che è intervenuto in intervista ai microfoni dei colleghi de Il Gazzettino. Ecco le sue principali dichiarazioni.

NESSUNA PAURA A TORINO –È chiaro che la Juve è favorita. Mi immagino già lo spirito della squadra di Allegri, che è chiamata a vincere, perché un risultato diverso potrebbe significare dare via libera all’Inter nella corsa verso lo scudetto. L’Udinese però non dovrà avere paura. Bisognerà affrontare i torinesi con la mente serena, senza fare barricate.

PENSARE SOLO ALLA SFIDA CON LA JUVENTUS –Non bisogna andare in campo pensando che in caso di sconfitta nel turno successivo ci sarà la possibilità di riscatto con il Cagliari. Nessuna gara ha un risultato scontato, soprattutto in serie A.

MOMENTO DIFFICILE –Questo è il momento più difficile per l’Udinese, come non succedeva da anni. Ha “l’acquetta” alla gola: è una stagione nata male e tutti hanno le loro colpe. Sono stati persi troppi punti per ingenuità e mancanza di cattiveria agonistica. Chiaro che, se non hai dentro di te queste “qualità”, rischi con chiunque. Servono forti stimoli”.

PESA LA CESSIONE DI BECAO –Sapeva sempre cosa fare, quando spazzare e quando ricorrere al fallo. Dava sicurezza alla difesa. L’ho visto fare a Giannetti, che mi sembra un acquisto importante, e non è un caso che l’Udinese non abbia subito gol. È una squadra giovane, certo, ma ci sono anche elementi d’esperienza come Pereyra, Walace e Perez. È lecito pretendere di più dagli uomini di Cioffi”.

CORSA SALVEZZA –L’Udinese ha qualcosa in più rispetto ad altre formazioni che si trovano nei bassifondi. Ma non basta, bisogna dare tutto a livello caratteriale”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
16 giorni fa

Restate a casa, fare 600km andata e altrettanti ritorno per perdere. Riposate x il Cagliari

Articoli correlati

cioffi
Ecco le dichiarazioni di mister Cioffi a Sky Sport nel post partita di Genoa-Udinese 2-0...
balzaretti
Balzaretti critica aspramente la decisione di annullare il gol di Lucca per il possibile 2-1...
Le pagelle della nostra redazione ai bianconeri in campo a Marassi contro il Genoa e...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese