Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gino Pozzo atteso al capezzale dell’Udinese

In programma una serie di colloqui anche con mister Gabriele Cioffi e il suo staff per capire meglio il delicato momento bianconero

Come riportano i colleghi de Il Messagero Veneto Gino Pozzo è dato in arrivo a Udine da Londra. Il dirigente bianconero ha in programma uan serie di incontri con gli addetti ai lavori della Società per capire meglio il momento che sta vivendo la squadra. In programma anche un colloquio con mister Gabriele Cioffi e il suo staff per capirne le ultime scelte e anche il problema infortuni che continua a imperversare nella rosa friulana. L’ultimo della serie l’affaticamento muscolare che ha colpito Keinan Davis.

Subscribe
Notificami
guest

60 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Torna per dargli l’estrema unzione ? 🤢🤮

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Poteva aspettare ancora un po’?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dell’ Olio santo, ce n’è?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al rivee il miôr … 😢😢😢

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

PPN8

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Torna le che tu ares

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

GINO POZZO INDAGATO IN SPAGNA: L’ANTICORRUZIONE CHIEDE 12 ANNI DI CARCERE PER ILLECITI FINANZIARI DEL GRANADA.

LIGA – Il figlio del Patron dell’Udinese è finito nel mirino dell’Anticorruzione spagnola per alcuni presunti illeciti finanziari svolti alla guida del Granada. La famiglia Pozzo ha detenuto la proprietà del club iberico tra il 2009 e il 2016. Sotto investigazione i movimenti di denaro provenienti dal trasferimento di giocatori.

picturepicture
Gino Pozzo, figlio del Patron dell’Udinese
Credit Foto Getty Images
PUBBLICITÀ
Oltre alle difficoltà sul campo di Udinese e Watford, per Gino Pozzo si aggiunge una grana legale proveniente dalla Spagna. Il figlio del patron della squadra friulana è indagato per alcuni presunti illeciti effettuati durante la gestione del Granada, società controllata dalla famiglia Pozzo tra il 2009 e il 2016.
Secondo quanto riporta El Pais, il dirigente italiano insieme all’allora presidente Quique Pina avrebbe messo in atto “un piano criminale su larga scala che, partendo dal controllo del Granada nel 2009, e mediante l’esecuzione di una complessa strategia, permetteva alla coppia che le plusvalenze ottenute tramite la vendita di giocatori si trasferissero artificialmente in Lussemburgo, venendo così sottratte alla fiscalità spagnola.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sbaglio o ha ancora pendente una “ questioncina “ pendente in Spagna col Granada ? Veramente non è stato il suo anno da nessuna parte…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

la disgrazia!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…nella funzione sua propria di becchino.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al capezzale!!!!!🌺🌺🌺🌺🌺

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Veegogna dello sport !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si è rotto il giochino e i talent scout di qualità sono emigrati in altre parti. Nozze con fichi secchi non può che portare a questa situazione attuale…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Uomo non solo inutile ma dannoso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

E un affarista non ama l’udinese e un brhoerda a venditore di uomini calciatori

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

😞😞

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Simone ChuCky Bagnoli guarda che sorrisino beffardo che ha il PParon

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma lui è l’ untore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

….se lo conosci lo eviti…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Atteso dai tifosi in festa..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pipin🎱

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non prendete i tifosi per i fondelli. Come se non fosse sempre al corrente dei disastri. E magari qualcuno gli crede.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Torna a Pasqua e Natale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Hai portato “l’ ossigeno”?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Al rive cjosul….🤬🤬

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Potevi pensarci prima . Inutile andare a trovare un moribondo SE NON TI CONOSCE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mesi fa avevo detto che con giocatori si serie c,e b ,non si rimane in serie a ,io amo la squadra forse più dei fanatici che non vedono a un palmo dal naso

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Più che al capezzale qua è l’obitorio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono un prestatore e investitore privato. Hai bisogno di un prestito legale, giusto, affidabile e veloce? Posso aiutarti con una garanzia del credito al 100%. Ecco il mio indirizzo email: vannucchimarzia@gmail.com

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Puar puar frut!
Solo bez … che pena!
Lui e Vagheggi fino ad oggi sono stati un disastro sportivo … ma un ottimo c/c bancario

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gino Pozzo ritorna da dove sei partito. Hai combinato solo guai da per tutto. Guarda in Spagna cosa hai fatto, in Inghilterra come sono ridotti, e adesso vieni al capezzale dell’Udinese. Io vorrei sapere cosa gli è passato per la testa ha tuo padre di lasciarti fare tutto questo disastro . Forse per voi è giunto il momento di cambiare aria , uno dopo 30 anni si stanca .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Avete talmente rovinato la piazza che nessuno vorrà più farci un pensierino…anni di lotta alla salvezza che non fanno piu’ arrivare giocatori affermati..solo stranieri mediocri e pochi abbonati…avete anche ridotto i posti allo stadio come se ci fosse un piano per la serie b…questa non è la squadra della mia citta! Vergognatevi!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La Ledre ti spiete…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo tanti anni di tifo udinese quest’ anno spero vada in B. Se lo meriterebbe!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quando devi tornare nel garage di Udine che vorresti svuotare anche a costo di rimetterci pur di sbolognare tutto nel cassonetto per poter poi svendere tutto per poter
ritornare nell’ amata Londra, siamo tutti già rassegnati a questo triste epilogo, almeno arrivasse un Emiro miliardario suonato ma motivato a darci qualche gioia dopo dieci anni di nulla..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Viene a Udine a fare cosa ? A chiedere scusa spero…

Ser
Ser
1 mese fa

Vendi la società che è meglio 👎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma cioffi in che ruolo lo fa giocare?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ciao Gineto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Maledetto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A portare olio santo ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Viene a fare cosa??? A prendere insulti???

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gnagne sese……

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I tifosi lo aspettano a braccia aperte…..😅. Ridicolo essere…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Paizzo !!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Portatelo da un logopedista per favore….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

“ non vende sogni , ma solide realtà “😅

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Giorgio Manini ciao Gino…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Compra i giocatori marci e poi vuol capire il problema degli infortuni… Ma va caga’.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

… inutile venire, quando i buoi sono scappati, a l’è propit un pipinot!

Articoli correlati

Il direttore sportivo ed esperto di calcio internazionale ha rilasciato un'intervista a TuttoMercatoWeb...
balzaretti
Il responsabile dell'area tecnica bianconera è intervenuto durante la presentazione di Fabio Cannavaro, nuovo allenatore dell'Udinese...

Altre notizie

Calcio Udinese