Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Sottil: “Sono molto contento di continuare questo bellissimo percorso”

Il tecnico bianconero Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Lazio

Fresco del rinnovo per un altro anno con l’Udinese, Andrea Sottil ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domani sera contro la Lazio di Maurizio Sarri. Il tecnico bianconero ha espresso tutta la sua gioia per aver rinnovato con i friulani.

Le sue parole. 

SUL RINNOVO. “Sono molto contento e orgoglioso di continuare questo bellissimo percorso qui all’Udinese. Vorrei fare un ringraziamento speciale alla famiglia Pozzo che ha visto l’allenatore giusto in me sia per quest’anno ma anche per il prossimo. Un ringraziamento anche a Marino, una bravissima persona e una guida importante durante questo percorso a Udine. Ringrazio tanto anche i miei ragazzi, anche quelli che sono andati via a gennaio, perché mi hanno seguito e siamo migliorati a vicenda. Ringrazio, ovviamente, i nostri tifosi perché hanno sempre dimostrato stima nei miei confronti, anche nei momenti difficili. Sono una persona passionale, che vive di emozioni, adoro il mio lavoro e quindi ora c’è da chiudere al massimo delle nostre possibilità questo campionato. La cosa più bella è poter continuare il percorso tecnico e tattico, ma anche quello umano, che abbiamo iniziato quest’anno. In questa società è stimolante lavorare e i calciatori che arrivano sono già pronti per giocare in un contesto consolidato da anni, un valore aggiunto per me e la mia persona. Inoltre, si partirà già da una base importante”.

SULLA PARTITA DI DOMANI. “Contro la Lazio sarà una partita molto difficile. Loro amano fare il possesso palla. Hanno molti giocatori tecnici. L’abbiamo studiata bene e la conosciamo. Noi, però, abbiamo il dovere di fare prima di tutto una grande prestazione in casa, davanti ai nostri tifosi, il nostro valore aggiunto. Siamo chiamati a offrire una performance di spessore e caratterizzata da un bel gioco, perché abbiamo le qualità necessarie, rispettando sempre e comunque l’avversario. La fase difendente dovrà essere molto intelligente ed accurata”.

LO SCARSO RENDIMENTO IN TRASFERTA. “Il rendimento in trasferta non è buono e ne siamo consapevoli. Ci servirà da lezione per il futuro. In casa dobbiamo assolutamente continuare così. Abbiamo tutte le qualità per mettere in difficoltà la Lazio. Il nostro obiettivo è terminare il campionato più in alto possibile in classifica”.

SU BETO E IL SUO RECUPERO. “Mi dispiace molto non aver potuto affrontare la parte finale della stagione con la squadra al completo. Fortunatamente abbiamo recuperato Beto, un giocatore in grado di darci fisicità e profondità. Sono sicuro che i miei ragazzi faranno bene fino alla fine”.

BECAO SQUALIFICATO. “Becao è un giocatore importante per noi e dispiace che non sia a disposizione domani. Dal mio punto di vista non c’erano i presupposti di una doppia espulsione. Sono sicuro che chi lo sostituirà farà la sua parte”.

L’INIZIATIVA DELL’UDINESE PER L’EMILIA-ROMAGNA.  La Società ha fatto una bellissima iniziativa alla quale ci tengo molto anche io. Siamo molto vicini all’Emilia-Romagna che ha subito questa catastrofe. Personalmente sono molto mortificato e dispiaciuto a vedere quelle immagini. Nel nostro piccolo, ci teniamo a dare loro una mano alle persone coinvolte”.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Continua la preparazione dei bianconeri alla sfida di sabato pomeriggio contro la Salernitana ...
Candreva agirà da trequartista con l'israeliano Weissman che sembra sicuro di partire titolare: è ballottaggio...
L'ex allenatore dei granata sulla partita di sabato: "Se i bianconeri riescono ad andare subito...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese