Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Deulofeu: “Con la Juve abbiamo dato una brutta immagine dell’Udinese”

L’attaccante dell’Udinese Gerard Deulofeu è stato ospite della trasmissione Udinese Tonight

Questa sera, il calciatore bianconero Gerard Deulofeu è stato ospite della trasmissione Udinese Tonight, in onda ogni lunedì su Udinese Tv. Durante il suo intervento, il calciatore spagnolo ha espresso tutto il suo dispiace per la sconfitta dei friulani contro la Juventus.

Le sue parole.

LA PRESTAZIONE CONTRO LA JUVENTUS. “Contro la Juventus ho visto delle cose che non mi sono piaciute, come tutti. Ho piena fiducia nella mia squadra, però contro la Salernitana non può succedere quello che è successo ieri. Siamo stati poveri, dobbiamo lavorare per cambiare subito questa immagine di noi perché non è quella che corrisponde a un club come l’Udinese. Ci teniamo a chiedere scusa ai nostri tifosi per la brutta prestazione, possiamo capire le loro sensazioni. Per me è molto importante iniziare bene non solo il campionato, ma anche le singole gare. Abbiamo di fronte una settimana lunga per prepararci alla trasferta di Salerno e dare un’altra immagine di noi stessi”.

SU SAMARDZIC. “Lazar è un ragazzo incredibile. Mi dispiace per lui, perché se eliminiamo le componenti note a tutti di questa storia (la trattativa con l’Inter, ci si rende conto di quanto sia meraviglioso Non sappiamo quello che succederà da qui fino alla fine del calciomercato, ma quando l’ho visto tornare sono stato felice. Io sono legato a questa piazza e lo voglio qui. È un fuoriclasse e fa la differenza in questo gruppo”.

SULL’ERRORE DI ZARRAGA. “Io come calciatore posso analizzare l’episodio in una forma più generale, ne parlerò nel dettaglio con lui. So quanto sia dura quando si arriva in una nuova squadra. Dobbiamo ripartire il prima possibile, possiamo sbagliare tutti, ma quello che va cambiato è la sensazione che diamo agli avversari. Ad esempio, Gerard può giocare male, ma alla Juventus devi dare la sensazione che come squadra vai forte. È questo che ci è mancato ieri. I dettagli e gli sbagli individuali si sistemano così. Sono arrabbiato, ma non è facile trasferire la mentalità assassina all’intero gruppo. L’anno scorso c’erano dei giocatori come Roberto Pereyra e Rodrigo Becao con una mentalità fortissima, tenteremo di non far riaccadere ciò che è successo. La Juventus non può mai venire qui a Udine e vincere 3 a 0, è inaccettabile”.

Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Sante parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
6 mesi fa

Ha espresso un concetto giusto seppur ovvio….ma che dovrebbe ricadere sulla società visto la pochezza della campagna acquisti…..posso capire che Becao vada via ma faccio fatica a capire perché non si tenta l’impossibile per tenere Pereira in questo centro campo è fondamentale e lo abbiamo visto tutti domenica. Abbiamo fatto fare il regista a Wallace …….credo che non sia proprio il suo ruolo ideale …,molto spesso era in posizione molto avanzata scoprendo la mediana…..dove abbiamo sofferto …..contro una Juve sinceramente imbarazzante e senza idee a centrocampo……quindi caro Pozzo pensaci e rivedi 20 volte la partita di domenica.

Articoli correlati

Ecco le formazioni ufficiali di Genoa-Udinese, anticipo del sabato sera allo Stadio Luigi Ferraris di...
Le parole del nostro collega di CalcioGenoa in vista del match di stasera...
Con l'indisponibilità di capitan Roberto Pereyra i lettori di CalcioUdinese si affiderebbero a un altro...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese