Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Per mister Cioffi quella con la Salernitana è una gara da dentro o fuori?

O sarà vittoria con la Salernitana o è possibile il secondo esonero stagionale in casa Udinese: si fanno già i primi nomi

Dopo la sconfitta subita in casa del Genoa, e soprattutto la prestazione offerta, inizia a scricchiolare la panchina di Gabriele Cioffi con la Società friulana per niente soddisfatta del rendimento della squadra in questa fase delicata della stagione. L’Udinese al “Ferraris” è sembrata eccessivamente remissiva nei confronti del “Grifone” e questo ha fatto aumentare i dubbi nella massima dirigenza bianconera che avrebbe dato la gara con la Salernitana come ultima prova per l’allenatore che in stagione ha già sostituito l’esonerato Sottil. O arriverà una vittoria convincente oppure si potrebbe decidere per un nuovo ribaltone in panchina. Del resto da quando Cioffi si è seduto in panchina sono arrivate solo tre vittorie, per quanto contro squadre blasonate come Milan, Bologna e Juventus.

Si iniziano anche a fare i nomi dei possibili sostituti di Cioffi e quello che ricorre più spesso è l’esperto Davide Ballardini che è reduce dall’esperienza sulla panchina della Cremonese, anche se il sogno dei tifosi friulani sarebbe quello di rivedere Igor Tudor sulla panchina bianconera.

Non sarebbe poi una novità un terzo allenatore sulla panchina dell’Udinese nella solita stagione. Era già successo in due precedenti occasioni: nella stagione 2016/17 (Delneri-Oddo-Tudor) e nella stagione 2018/19 (Velazquez-Nicola-Tudor).

Subscribe
Notificami
guest

105 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Personaggio inutile come il direttore Balzaretti, due pupazzi nelle mani di Ginetto….ma quale progetto solo tanto dispiacere per l’Udinese di un tempo…..ma li comandava il Paron un uomo con tutti i suoi difetti ma che ci teneva alla squadra della sua terra.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Coraggio non ci vuole molto a battere la Salernitana

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spero in un altra sconfitta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tranquilli, c’è Brenner

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ed allora resterà tranquillamente al suo posto. La mia Salernitana, purtroppo, è una squadra senz’anima e senza gioco. Meritatamente ultimissima e quasi sicuramente in B. Non credo rappresenti un problema per l’Udinese contro la quale, tra l’altro, abbiamo dei pessimi precedenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi raccomando…. sempre nella speranza che le squadre di più bassa classifica perdano…. RIDICOLO!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci vorrebbe un progetto da sviluppare in qualche anno,condiviso con un allenatore e con giocatori motivati e non di passaggio ed uno zoccolo duro da non cambiare ogni anno.L ‘ unico obiettivo e’ fare soldi vendendo quei pochi che hanno un minimo di mercato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da tifoso speriamo che sabato possiamo respirare,ma spero anche he questo individuo sia le dimissioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non si risolvono le beghe societarie con l’esonero dell’allenatore… contentino per i tifosi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Stiamo giocando a nascondino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Xk le altre no? Cmq sbagliato richiamarlo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si può prendere il miglior allenatore al mondo ma se non ci sono i giocatori non cambierà nulla

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

No , merita di restare fino in fondo , viaggia a una media salvezza : qualcun’altro dovrebbe andarsene…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Potevano tenere Sottil, e magari costruire una squadra seria…..senza polemiche, mio parere personale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vista l’enorme delusione chiamata Cioffi il “coniglietto” spaventato ( quindi , squadra di “coniglietti spaventati ) è auspicabile il Tudor CON IL MASSIMO APPOGGIO DEL PP& ! con Kamara , Kabasele , il buon corridore Festy , un po’ di plusvalenza c’è ! quindi carta bianca a Tudor nel rivoltare la squadra come un calzino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cambiare adesso è un terno al lotto: a Salernitana e Sassuolo le ha affondate, l’Empoli è rinato. Però non vincere in casa con Cagliari prima e Salernitana dopo sarebbe imperdonabile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma va’… No saresin mai rivas a capilu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tudor li farebbe correre tutti a suon di calci nelle palline

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

🤌🏻

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il terzo allenatore del Watford chi è?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Forse è l’ unica cosa detta e azzeccata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Grande intuizione da vero Mister

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Guidolin!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!dove sei????????????????????????????😩😩😩

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

MA COME SI FA A LAMENTARSI DOPO 30 ANNI DI SERIE A, COSA DOVREMMO DIRE NOI ALLORA !!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cambiare allenatore???? Giocatori mediocri e con zero attaccamento alla maglia pertanto il risultato sarà identico!!!!sperin ben Ale’ Udin!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anziché pagarne 3,non si poteva prenderne uno buono

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ci sarebbe Tesser lo vedrei bene a Udine, peggio di quello che abbiamo sicuramente non farebbe.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma per Ginetto sono piú importanti le plusvalenze! E suo padre deliria di andare in Europa! Imbonitori!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Penso che ormai siano passati tanti treni noi li abbiamo persi tutti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Uno che cambia modulo di gioco basta con questo 3-5-2 non abbiamo gli esterni adatti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ballardini😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Gotti subito!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono curioso di sapere chi sostiene che il sogno dei tifosi friulani sarebbe vedere Tudor in panchina…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Entrambi in serie B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Perchè rischiamo do perdere con l ultima disperata in fondo alla classifica?????? Fatevi 2 domande prima.. vonde monadis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A vendere nel momento in cui si va male non si fa un buon affare ma potrebbe essere una via di uscita prima che vada peggio…ai Pozzo stanno facendo terra bruciata intorno…si sbrighino potrebbero trovarsi in braghe di tela.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

L’errore a mio parere è stato sostituito Sottil troppo presto questo oltre al arroganza non a altro.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

#Pipin8vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi auguro che domenica diluvi così almeno poi avrà una nuova scusa campo pesante ecc ecc quindi prevedo il solito pareggino fra due squadre condannate alla b

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È solo colpa dei pozzo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

I POZZO SONO DA CAMBIARE NON GLI ALLENATORI COSA DEVONO FARE SE LA SOCIETA’ FA’ TUTTO UN VIA E VAI DI GIOCATORI STRANIERI SOLO X QUADAGNARE E NON PENSA AL BENE DELL’ UDINESE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Si gli allenatori hanno delle responsabilità. Ma i giocatori no? A parte il fatto che a parte qualcuno (ma proprio qualcuno) il tasso tecnico è quello che è……e qualche giocatore ha tirato i remi in barca. E questo è iniziato da quando l’ Udinese non fa più scouting come una volta ed ha attivato un asse Udine – Londra di dubbia convenienza tecnica.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

DAI GABRIELE…FORZA….MOTIVA ADEGUATAMENTE QUESTA MASSA DI SFIGATI DEL TERZO MONDO CHE HA L’UDINESE…E VINCI……!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

La fisicità va bene ma a questa va unita una qualità nel gioco nei dettagli .. l’importanza dell’ultimo passaggio .. in campo si dece ragionare prendere consapevolezza avere intelligenza calcistica .. forza un po’ di impegno anche dal lato mentale .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ridicoli…… eventualmente retrocedere almeno con un po’ di dignità…….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche se vince e ci si salva, si è giocato il rinnovo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Domenica con Candreva in giro basta un pareggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È una gara in cui potremmo rivedere Sottil a breve

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vonde monadis

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Solo vincere.

Articoli correlati

Votate nel nostro sondaggio la formazione che vorreste vedere in campo dal 1° minuto nella...
Si spera nel rilancio di Brenner. Il Verona è cambiato tantissimo a gennaio, ma il...
Le dichiarazioni del commissario tecnico degli "azzurrini" Bernardo Corradi...

Altre notizie

Calcio Udinese