Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sensini: “Mi piacerebbe tornare da allenatore dell’Udinese”

L'ex difensore centrale argentino sogna di tornare in Italia per allenare e l'Udinese sarebbe una delle sue mete preferite

Nestor Sensini

L’ex bianconero Nestor Sensini è intervenuto ai microfoni di TV Play svelando il suo sogno di tornare in Italia per allenare, magari proprio una delle sue ex squadre come l’Udinese. Queste le parole dell’argentino:

“Mi piacerebbe tornare da allenatore in una delle città in cui mi sono trovato bene, Parma, Udinese o alla Lazio. C’è sempre il pensiero di tornare, ho 57 anni ma credo che a giugno e luglio sarò in Italia perché se voglio allenare lì devo essere presente e farmi conoscere e far sapere che voglio stare lì. Non è che ti chiamano in Argentina per dirti di venire in Italia, lì ci sono già grandi allenatori. Quindi ho in programma di rimanere due-tre mesi per capire che si può fare”.

Subscribe
Notificami
guest

30 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sii nestor !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scalda le corde vocali… Lunedì sera sarete in tanti… Ma gotti ha un vantaggino…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosa aspetti.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Peccato che non interviene neanche il Paron Pozzo junior è alla frutta ……..neanche una conferenza stampa x rispetto della tifoseria complimenti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magariii……grande giocatore…..e ha l intelligenza x diventare ottimo allenatore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lascia stare non rovinarti la vita

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nestor

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

il problema non si pone perché non abbiamo bisogno di un bravo allenatore ma abbiamo bisogno di una società calcistica, capace professionale che faccia in modo di riportare il gioco del calcio a Udine, se ci sono questi presupposti, cerchiamo l’allenatore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari un pezzo dì cuore sì unirebbe

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per Gino pozzo andrebbe bene come mister Rocco Casalino

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Resta dove sei… È un consiglio.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tesser

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tesser, subito.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scrivete bene quel cognome, per rispetto, non altro!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nestor non impelagarti in cose che rovinerebbero il tuo essere stato un campione!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Moviti e anin ca 😘

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un consiglio: Finché c’è gino pozzo…stai lontano !!!…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari ma dovresti poter decidere chi comprare su base di un budget definito .

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Nestor ,non con questa squadra…e con questa società…😕

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Hai già provato una volta, è non è andata bene. Cosa pensi di riuscire a fare meglio questa volta!?. Adesso con l’età hai più esperienza. Ma prima dovresti dare una prova , allenando una squadra Italiana, e dimostrare la tua capacità.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il problema non è l’allenatore, ma la rosa scarsa scarsissima

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dai, che per la B , va bene chiunque.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

il problema nostro non è avere un allenatore ma una società motivata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lasse sta

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma pensa molto bene,con i giocatori che ora stanno a passeggio in campo 😔😔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vieni subito!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prima di Sensini chiamerei Tesser.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Pur con tutto il bene che gli vogliamo, obiettivamente non ha un “ruolino di marcia” eccelso e soprattutto gli manca del tutto un esperienza in un qualsiasi campionato europeo (quelle poce settimane a Udine in tandem con Dominissini non fanno neanche testo).
Magari in un futuro lo vedrei come DS, ma non certo come allenatore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Esperienze maturate in panchina?

Articoli correlati

L'ex D.t. bianconero in intervista: "Affrontare Lecce, Empoli e Frosinone nelle ultime tre sarà come...
Doppio ex di Udinese e Roma: "Affrontare i giallorossi in questo momento sarà effettivamente complicato:...
L'agente dell'esterno mancino ora al Tottenham Hotspurs ha parlato ai microfoni di TMW della scelta...

Altre notizie

Calcio Udinese