Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Napoli-Udinese è sinonimo di goal

Come riporta il Gazzettino, domani andrà in scena la partita numero ottanta fra la formazione partenopea e quella friulana

7 Gennaio 1951, poco più di 70 anni fa si disputò la prima partita fra le rispettive compagini. Lo stadio era il vecchio Moretti e i napoletani si imposero per 1-0 grazie al goal di Krieziu. La prima partita in terra campana si giocò il 10 giugno dello stesso anno, anche in quell’occasione il Napoli vinse 2-1 quando allo stadio Arturo Collana, la squadra di Eraldo Monzeglio ribaltò il vantaggio friulano firmato da Sørensen grazie ai goal di Amadei e Krieziu.

IL BILANCIO SORRIDE AL NAPOLI. Il bilancio di questa sfida è di: 33 vittorie napoletane, 29 pareggi e 17 successi friulani. Mentre nelle 39 partite giocate fuori casa per i friulani, il Napoli ha vinto 24 volte, 11 è prevalso il pareggio e solamente 4 volte l’Udinese è tornato in patria con i 3 punti. Azzurri in vantaggio anche per numero di goal, 125 reti contro le 121 dei bianconeri.

I migliori marcatori di questa sfida sono coloro che hanno fatto la storia dei rispettivi club, Di Natale e Maradona, entrambi a quota 8 reti.

LA TESTATA DI MARADONA. Il 24 novembre 1985, Napoli Udinese fini 1-1. L’episodio surreale di quella partita avvenne al 36’ del primo tempo, quando Maradona dopo aver segnato il goal di vantaggio per i partenopei, subì un fallo da tergo di Criscimanni, l’argentino reagì tirando una testa al giocatore bianconero e venne espulso. Nel secondo tempo l’Udinese prese le redini del gioco e riuscì a trovare il goal del pareggio con Galparoli.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News