Resta in contatto

Rubriche

Accadde oggi, Carnevale piega il Napoli

Come riporta “Il Gazzettino”, il 23 marzo 1986 l’Udinese batteva il Napoli al “Friuli” grazie ad una doppietta di Andrea Carnevale. Una vittoria fondamentale per la salvezza

Nella giornata di oggi, ventisei anni fa, l’Udinese sconfisse in casa il Napoli grazie ad una doppietta del suo attaccante, Andrea Carnevale, alla sua ultima stagione in Friuli prima di passare proprio alla squadra partenopea. L’ex giocatore bianconero andò a segno al 20’ e al 61’, blindando il risultato per 2-0 a favore della formazione allenata da Giancarlo De Sisti. L’allenatore italiano era subentrato, a stagione in corso, dopo l’esonero del brasiliano Luís Vinício. I tre punti guadagnati contro il Napoli furono fondamentali per la salvezza bianconera. La squadra friulana concluse il campionato a quota 25 punti a due sole lunghezze dal Pisa terzultimo, che andrà in serie B assieme a Bari e Lecce.
Quella stagione fu anche l’ultima per il presidente Lamberto Mazza, il quale lasciò la guida del Club friulano a Gianpaolo Pozzo, l’attuale Patron. Ecco i giocatori bianconeri scesi in campo quella domenica: Brini, Galparoli, Storgato, Colombo, Edinho, De Agostini; Chierico, Miano, Carnevale, Criscimanni, Barbadillo (17′ pt Zanone, 42′ st Susic). Oltre a Carnevale, alla fine di quell’annata partirono anche De Agostini e Barone, i quali andarono rispettivamente a Verona e Roma.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Rubriche