Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Obiettivo 50 punti per l’Udinese

I friulani nel finale di stagione affronteranno tutte squadre alla portata e, arrivare a quota 50 punti, non è impossibile

Cagliari, Venezia, Empoli, Bologna, Inter, Sassuolo, SpeziaSalernitana (due volte) e il recupero con la Fiorentina. Sono queste le ultime avversarie dei bianconeri prima di concludere il campionato. Tutte partite alla portata della squadra bianconera, l’unica veramente ostica è quella contro il Club nerazzurro. La squadra di Cioffi cercherà in tutti i modi di affrontare queste partite con la giusta determinazione per poter arrivare ai tanto ambiti 50 punti. Il Club friulano infatti non raggiunge quella quota dalla stagione 2012/13, quando finì il campionato al quinto posto. Quella stagione fu anche la penultima di Francesco Guidolin sulla panchina dell’Udinese. La formazione bianconera ha fatto vedere che può giocarsela con tutti e, dopo quel periodo nero causato dal Covid di gennaio, sono arrivate ottime prestazioni da parte degli uomini di Cioffi. Gli errori arbitrali non hanno certamente aiutato e, il solo punto conquistato dopo due ottime partite con Roma e Napoli, ha allontanato quasi definitivamente i friulani dalla nona posizione. Tuttavia questi match conclusivi serviranno sia a Cioffi, alla ricerca della “meritata” conferma, sia all’Udinese per poter dare un segnale a tutte le squadre in vista del prossimo campionato. Diversi giocatori sono pronti per lasciare Udine e approdare in grandi Club. I più desiderati sono Deulofeu, Molina, Udogie e Pereyra. Ma, tornando alla sfida con il Cagliari, per l’Udinese sarà molto importante mantenere alta la concentrazione. Peccato per l’assenza di Pablo Marì, espulso con il Napoli. Cioffi dovrà lavorare molto a livello mentale con i propri giocatori per far sì che affrontino questo finale di stagione con il giusto atteggiamento.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News