Resta in contatto

News

Cioffi: “Domani sarà una battaglia”

Gabriele Cioffi ha parlato ai microfoni di Udinese Tv prima della partenza di questo pomeriggio per Venezia

Prima della partenza per Venezia di questo pomeriggio, l’allenatore bianconero ha tenuto, come da consuetudine, la conferenza stampa.

Le parole dell’allenatore bianconero:

SULLA SETTIMANA POST CAGLIARI. “Il dubbio per tutti gli allenatori è che, dopo una vittoria così rotonda, la concentrazione della squadra può essere minore. Ma non è successo. Ho visto un gruppo serio e determinato che vuole raggiungere i 40 punti il prima possibile”.

SULL’ASSENZA DI PEREYRA. “Il Tucu è importantissimo per noi e lo diventerà anche per la nazionale argentina. È un calciatore determinato e straordinario dal punto di vista fisico. Contro il Cagliari siamo passati in vantaggio grazie a due sue giocate meravigliose. Sono convinto però che chi giocherà al suo posto farà benissimo”.

SU BETO. “L’ho visto molto bene, come le settimane passate. È un giocatore che starà sempre bene perché lavora sempre a testa bassa e cerca in ogni occasione di migliorare”.

SUL VENEZIA. Sarà una battaglia. Il Venezia è vivo e in piena corsa per la salvezza. Sono fisici e hanno un buon gioco. Zanetti è riuscito a fare una lavoro straordinario. Nelle ultime partite sono stati sfortunati. Domani sarà una sfida salvezza sia per noi che per loro chi sarà più bravo a leggere i momenti avrà la meglio in questa partita”.

SUL CALORE DEI TIFOSI. “Mi hanno spiegato che l’Udinese rappresenta tutto il Friuli. Avremo sia tanto affetto sia tanta responsabilità. La cosa più importante per noi è rendere orgogliosa la nostra gente”. 

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News