Resta in contatto

News

Udinese-Atalanta, respinto il ricorso dei bianconeri

È stato respinto il ricorso dei bianconeri per la sfida contro l’Atalanta del 9 gennaio. Il Collegio di Garanzia del Coni ha convalidato il 6 a 2 per i bergamaschi

Niente da fare per l’Udinese, il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto l’ultimo ricorso dei bianconeri che chiedevano di rigiocare il match perso. Con questa sentenza, dopo più di tre mesi, è finita la vicenda riguardante la partita tra la formazione friulana e quella bergamasca. Respinto anche il ricorso dell’Inter che richiedeva la vittoria a tavolino contro il Bologna.

Le parole del Collegio di Garanzia del Coni. È stato respinto il ricorso iscritto al R.G. ricorsi n. 17/2022, presentato, in data 23 marzo 2022, dalla Società Udinese Calcio S.p.A. contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), nonché contro la Lega Nazionale Professionisti Serie A (LNPA) e la Società Atalanta Bergamasca Calcio S.p.A., con notifica alla Procura Generale dello Sport presso il CONI, per l’annullamento della decisione della Corte Sportiva d’Appello Nazionale della FIGC, Sezioni Unite, adottata con C.U. n. 171 del 23 febbraio 2022, confermativa della decisione del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A, adottata con C.U. n. 154 del 25 gennaio 2022, anch’essa oggetto della presente impugnazione, con cui è stato respinto il ricorso proposto della società istante avverso il provvedimento di omologazione del risultato della gara Udinese – Atalanta, disputata in data 9 gennaio 2022 e conclusasi con il risultato di 2-6; ha, altresì, disposto l’integrale compensazione delle spese del giudizio”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News