Resta in contatto

News

Udinese-Spezia, LA MOVIOLA

I voti dei principali quotidiani sportivi sulla prova del direttore di gara Aureliano. Molto dubbioso il rigore dello Spezia

Ci sono molti dubbi sul rigore fischiato per il fallo di Perez su Kovalenko. Il contatto c’è ma è molto leggero, Tuttosport e Gazzetta dello Sport lo bocciano, il Corriere dello Sport è più clemente.

I voti dei principali quotidiani sportivi.

GAZZETTA DELLO SPORT 5.5: “Il rigore che concede allo Spezia nel finale è molto generoso: il tocco di Perez su Kovalenko è leggerissimo. Ok il giallo a Nuytinck per simulazione”.

CORRIERE DELLO SPORT 6: “Ottava partita in serie A (ci torna dopo oltre due mesi, colpa di quel ko alla spalla nell’amichevole arbitri-parlamentari a fine marzo) per Aureliano, c’è solo un’ombra sulla rete del’1-2, corretto il rigore assegnato proprio alla fine del secondo tempo.

DUBBIO Intervento in scivolata di Salva Ferrer a difendere il pallone dall’arrivo di Pablo Marì: vero, tocca il pallone, ma poi con lo scarpino destro tocca il piede sinistro dell’avversario e lo butta giù: la rete dell’1-2 nasce da qui, onestamente poteva intervenire anche il VAR (Irrati). Era fallo, al contrario avremmo parlato di rigore. 

PENALTY Perez tocca Kovalenko mentre quest’ultimo è in aria, nessun dubbio per Aureliano, leggero ma c’è: rigore”.

TUTTOSPORT 5.5: “Generoso il rigore per lo Spezia”.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News