Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Italiano: “Sconfitta figlia dei primi venti minuti”

Ecco le dichiarazioni del tecnico della Fiorentina ai microfoni di Dazn nel post partita della Dacia Arena

Queste le parole di Vincenzo Italiano al termine della partita: “Siamo partiti male, non come nelle ultime gare dove eravamo più liberi mentalmente. Sapevamo che la partita era questa, potevamo fare meglio. Abbiamo provato a tenere il pallino del gioco, creando qualche situazione, ma quando si abbassano poi è difficile. E’ una sconfitta figlia dei primi venti minuti. Oggi sono stati cambiati tanti giocatori perché era necessario. Ci sono 3-4 giocatori che non possono fare tre partite in una settimana, ci sono tanti acciacchi. Dopo i primi venti minuti abbiamo giocato come sempre, creando tanti presupposti. Il pareggio era il risultato più giusto. Perdiamo su una situazione dubbia, poteva starci un fallo”. 

SUL MERCATO. “E’ la prima sconfitta, eravamo imbattuti. Un passo falso non lo volevamo, però vediamo quello che succede. Ma oggi chi ha sostituito i presunti titolari ha fatto una grande prestazione”.

SU BARAK. “Lo abbiamo inserito velocemente, ha qualità e sa stare in campo anche se conosce poco i meccanismi. E’ giusto sfruttarlo, ha fatto un passo avanti oggi e penso possa darci ancora tanto”.

LA JUVENTUS. “Sempre abbiamo avuto pochi giorni per preparare le partite. Dovremo essere bravi a preparare la Juve in mezzo allenamento. Ormai siamo in questo meccanismo e dobbiamo essere bravi. Niente drammi e niente allarmismi, dobbiamo essere bravi a livello mentale”.

 

Fonte: www.fiorentina.it

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le parole del calciatore bianconero nel pre partita della sfida contro la Roma...
Le parole del tecnico bianconero nel post partita di Udinese-Inter...
Le parole del centrocampista bianconero nel post partita della sconfitta contro l'Inter...

Altre notizie

Calcio Udinese