Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Inseguendo Modric: Sandri Lovric il “piccolo Mozart” dell’Udinese

Ingaggiato a parametro zero dal Lugano il centrocampista sloveno si sta già mettendo in mostra in questo avvio di stagione tanto da entrare nei radar della Juventus. Il suo sogno di giocare la Champions League come il suo idolo del Real Madrid

Si sta mettendo in mostra come uno dei titolari di mister Sottil mettendo al servizio della squadra equilibrio, visione di gioco, senso tattico e gamba.

Sandi Lovric assomiglia sempre di più ai contorni di un affare per l’Udinese che lo ha prelevato a paramentro zero dal Lugano la scorsa estate.

Il 24enne centrocampista in 9 gare di Serie A ha già messo a referto un gol e un assist facendosi notare da molti.

Ma la prima a notarlo è stata l’Udinese su intuizione di Pierpaolo Marino ed ecco che ora la “zebretta” si ritrova tra le mani una potenziale pepita d’oro.

Austrico naturalizzato sloveno Lovric ha un contratto in scadenza a giugno 2027.

Dopo aver fatto tutta la trafila nelle nazionali giovanili austriache ha scelto la Slovenia con cui ha già messo a referto 3 presenze.

Prima lo Sturm, poi il Lugano e i primi contatti con l’Italia

Al calcio professionistico Lovric si affaccia con lo Sturm Graz con cui mette a referto 78 presenze, 1 gol e 9 assist.

Poi il suo passaggio in Svizzera al Lugano e qui molti notano il suo talento anche in Italia: contatti con il Bologna, poi con quell’Ascoli che guarda caso fu allenato proprio da Sottil, ma il centrocampista non voleva saperne di Serie B.

Restò così un triennio in Svizzera con 108 presenze, 12 gol e 21 assist: numeri che aggiunti alla scadenza del contratto hanno fatto troppo gola all’Udinese che se lo è assicurata battendo la concorrenza.

Quadriennale da 700.000 euro a stagione e accordo già praticamente chiuso lo scorso febbraio.

E così Lovric ora può completare il suo percorso di crescita in Serie A sotto la guida di Sottil, un percorso che sta già andando molto bene se tra i suoi nuovi estimatori si registra anche la Juventus.

Lovric però rimane blindato a Udine, punto fermo di mister Sottil e magari futura plusvalenza enorme tra qualche anno.

Intanto il talentino sloveno continua a inseguire il suo sogno di affermarsi in Champions League come fatto dal suo idolo Luka Modric: chissà che la prossima stagione non possa farlo proprio con la maglia dell’Udinese indosso?

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E te credo che gli piace, ma i soldi per prenderlo? dare soldo(tanti) vedere cammello……

Articoli correlati

Analisi delle difficoltà di Isaac Success nel sistema tattico dell'Udinese e le implicazioni sul gioco...
Alla base della sofferta decisione i problemi di salute e il malore accusato durante una...
Il gol del momentaneo vantaggio contro il Cagliari dell'esterno mancino dell'Udinese resterà nella storia della...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese