Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La onlus “Udinese per la vita” rinnova il tradizionale appuntamento con “La Nostra Famiglia”

Rispettata ancora una volta questa importante tradizione. Presenti anche i calciatori Daniele Padelli e Adam Masina con le rispettive compagne. Le parole di Magda Pozzo

Come da tradizione radicata negli anni, Udinese per la Vita scende ancora una volta in campo al fianco dell’associazione “La Nostra Famiglia”, struttura di Pasian di Prato (UD) specializzata nell’assistenza e nella cura di bambine e bambini affetti da diverse forme di disabilità.
La Nostra Famiglia” costituisce un autentico punto di riferimento per l’assistenza ai bambini disabili e alle loro famiglie sul territorio udinese offrendo servizi ambulatoriali e mettendo a disposizione le competenze di personale medico, psicologi, pedagogisti e bioingegneri.

Da tempo, la struttura riceve il sostegno concreto e la vicinanza dell’Udinese Calcio attraverso “Udinese per la Vita”, la ONLUS del club bianconero attiva sul territorio e negli interessi della comunità locale da oltre 20 anni su idea e impulso della Signora Giuliana Linda Pozzo.

“Udinese per la vita” storicamente è stata promotrice di opere destinate alla cittadinanza oltre che di iniziative benefiche in favore di strutture pubbliche e private proprio come accaduto con la struttura di Pasian di Prato a cui sono state donate, negli anni, apparecchiature per l’insonorizzazione, la logopedia e l’oculistica oltre ai lavori per la costruzione di un nuovo viale di accesso inaugurato proprio stamattina alla presenza della delegazione bianconera.
Il rapporto della ONLUS dell’Udinese con “La Nostra Famiglia” rientra a pieno titolo nella missione dell’ente e, anche quest’anno, ha visto rinnovarsi l’appuntamento della visita alle bambine e ai bambini ospiti della struttura con la tradizionale consegna dei doni e delle maglie dell’Udinese in vista delle festività natalizie.
Stamane, infatti, Magda Pozzo, come accade ogni anno, si è recata in visita presso la struttura accompagnata da Daniele Padelli con sua moglie Claudia Flor e da Adam Masina e la sua compagna Giulia Sabatino.

MAGDA POZZO – “Udinese per la Vita è nata con la missione precisa di fornire sostegno e risposte concrete alle esigenze del territorio nell’ottica di un ruolo di un senso della comunità che ispira le azioni del nostro Club e lo contraddistingue. Storicamente, infatti, sosteniamo realtà del territorio che tanto fanno in favore di chi vive situazioni di disagio o di malattia come fa, con competenze e passione riconosciute, “La Nostra Famiglia”. Ci tenevamo, quindi, anche quest’anno, a far visita alle bambine e ai bambini oltre che al personale della struttura per regalare loro un momento di gioia e testimoniare la nostra vicinanza concreta una volta di più.
Sono molto felice della presenza di Masina e Padelli in rappresentanza di tutta la squadra insieme a Giulia e Claudia: la loro partecipazione testimonia quanto sia per noi importante il coinvolgimento delle mogli e delle compagne dei nostri calciatori per far si che si sentano realmente parte di una grande famiglia che è sempre attenta alle realtà della comunità e alle loro reali esigenze”.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Saranno oltre mille i tifosi dell'Empoli che giungeranno a Udine per sostenere Nicola e i...
Squadra in campo al pomeriggio per continuare la preparazione al match di domenica pomeriggio contro...
Dalla prossima estate il centravanti cileno classe 2005, grande prospetto, vestirà proprio la maglia dell'Udinese...

Altre notizie

Calcio Udinese