Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Lovric a Transfermarkt: “Soddisfatti della prima metà di stagione”

Le dichiarazioni del centrocampista sloveno

Transfermarkt.it, il sito specializzato in calciomercato, propone una lunga intervista realizzata con Sandi Lovric. Il centrocampista dell’Udinese ha affrontato diverse tematiche a partire dall’esordio nella Bundesliga austriaca per arrivare fino ad oggi.

L’ESORDIO IN BUNDESLIGA AUSTRIACA E IL RAPPORTO CON MISTER MILANIC.Durante il riscaldamento continuavo a guardare i vice allenatori e cercavo di stabilire un contatto visivo con loro. Sono grato ancora oggi a Darko Milanic perché mi ha sempre incoraggiato molto. Mi diceva sempre: “Sandi, devi lottare per te stesso, tira fuori i gomiti, altrimenti gli altri prendono il tuo posto”“.

L’INTERESSE DI JUVENTUS E INTER.L’interesse di Inter e Juventus, quando ero in Under 17, è stato molto concreto. Da giovane pensi naturalmente di essere il migliore quando i grandi club ti cercano. Tuttavia, insieme alla mia famiglia e al mio consulente di allora, abbiamo deciso che sarebbe stato meglio se fossi rimasto a Graz“.

ASPETTATIVE E DIFFICOLTA’ ALLO STURM GRAZ.I falsi elogi creano una bolla, un’illusione. Pensi che stia andando tutto bene, ma questo crea sazietà. È simile alle cose in natura, tutto ciò che non cresce muore. La stessa cosa accade con un talento apparentemente grande. I talenti meno bravi superano i grandi talenti solo perché hanno capito che il calcio professionistico è fatto di fame, disciplina e fiducia nelle proprie capacità. Le critiche oneste possono essere estremamente dure, ma a lungo andare ti aiuteranno. Io per ricominciare da capo ho deciso di trasferirmi al Lugano nel 2019“.

IL LUGANO.Quando sono arrivato a Lugano, ho iniziato a conversare molto con un caro amico che ha studiato psicologia e antropologia. Per me è stato come un punto di svolta“.

L’ARRIVO ALL’UDINESE.Siamo molto soddisfatti della prima metà della stagione. Il successo è dovuto alla forte coesione all’interno del team. Anche per la seconda metà di stagione non ci siamo posti obiettivi precisi, vogliamo solo crescere come squadra. Vedremo cosa ne verrà fuori alla fine. Penso che la pausa invernale sia buona per ricaricare le batterie“.

 

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Saranno oltre mille i tifosi dell'Empoli che giungeranno a Udine per sostenere Nicola e i...
Squadra in campo al pomeriggio per continuare la preparazione al match di domenica pomeriggio contro...
Dalla prossima estate il centravanti cileno classe 2005, grande prospetto, vestirà proprio la maglia dell'Udinese...

Altre notizie

Calcio Udinese