Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Calciomercato

La Fiorentina molla Beto e vira su Henry

Troppo alta per Pradé la richiesta di almeno 20 milioni di euro: ogni discorso per il centravanti portoghese sarà rimandato alla prossima estate

Secondo quanto riportano quest’oggi i colleghi de Il Corriere dello Sport la Fiorentina avrebbe “mollato” il tentativo di portare già a gennaio Beto a vestire la maglia viola.

La società del presidente Commisso si è irrigidita alla richiesta della Famiglia Pozzo di almeno 20 milioni di euro per il proprio centravanti portoghese.

Dopo aver già compiuto un cospicuo investimento lo scorso mese di gennaio 2022 quando, dopo la cessione di Vlahovic alla Juventus, arrivarano a Firenze Arthur Cabral dal Basilea e Ikoné dal Lille per oltre 30 milioni di euro complessivi (un investimento solo in parte ripagato con 11 marcature complessive realizzate dai due giocatori, Ndr) in questo mercato invernale il club gigliato non vuole compiere spese folli.

E’ per questo quindi che ogni discorso per Beto a Firenze verrà rimandato alla prossima estate, mentre come eventuale rinforzo invernale per l’attacco ora Pradé potrebbe orientarsi verso Verona dove in uscita dall’Hellas ci sarebbe Thomas Henry a cifre sicuramente più contenute rispetto al centravanti di mister Sottil.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Calciomercato