Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

Il primo gol di Ehizibue vale il ritorno al successo dell’Udinese

L’Udinese non è ancora pienamente guarita, ma il ritiro dopo il ko contro il Bologna ha dato i propri frutti perché la compagine di Andrea Sottil si è imposta 1-0 in casa della Sampdoria. A decidere il match del “Ferraris” il gol con l’esterno, al minuto 88, di Kingsley Ehizibue.

I bianconeri partono con Pereyra e Deulofeu in panchina e con Ehizibue titolare sulla fascia destra, ma è la Samp ad iniziare meglio: i blucerchiati sfiorano il gol due volte con Gabbiadini e una con Djuricic che si divora una rete clamorosa. I friulani si fanno vedere due volte con Samardzic che prima tenta uno slalom e trova una deviazione, poi conclude debolmente e Audero ringrazia.

In avvio di ripresa è ancora il tedesco a rendersi pericoloso trovando l’opposizione dell’estremo difensore dei liguri. Vieira ha il pallone per sbloccare la contesa ma spara alto da pochi passi, mentre a 6′ dalla fine Bijol sfiora il vantaggio con un colpo di testa. All’88’ ecco il gol: scavetto dal limite di Walace, Winks devia e mette in gioco Ehizibue che sottoporta tocca con l’esterno e ammutolisce il pubblico di casa.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Approfondimenti