Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Ancora Sottil: “Il mercato? Darò le mie valutazioni alla società per migliorare”

Il tecnico dell’Udinese conclude il suo intervento su TV12: “La difesa a tre è consolidata e mi piace molto. Questa squadra è giovane e può solo migliorare. Sento la fiducia dei tifosi: sin dal primo giorno mi hanno fatto sentire a casa”

La seconda parte dell’intervista di mister Andrea Sottil ospite ieri sera su TV12 durante il programma televisivo Udinese Tonight.

IL PROSSIMO MERCATO –Il mercato? Darò le mie valutazioni e darò la mia opinione su quello che è stato fatto quest’anno e su dove si potrà migliorare. La Famiglia Pozzo, riconfermandomi, avrà stima in me e quindi immagino che mi ascolterà. Mi piacciono i giocatori che hanno motricità, passo e capacità fisiche importanti, ovviamente senza disdegnare la tecnica, fondamentale per manovrare l’azione dal basso. L’identità che ho cercato di costruire è quella di andare forte in avanti e le caratteristiche che cerco sono queste.”

CRESCITA DEI GIOCATORI E SISTEMA DI GIOCO –Questa squadra ha all’interno anche dei giocatori molto giovani, al primo anno in Serie A. Quindi, la crescita, passa anche dagli errori tecnico/tattici e dall’esperienza. Il sistema di gioco è molto chiaro nell’Udinese: la difesa a tre è ben consolidata e mi piace molto. Nel mio percorso di allenatore non l’ho usato tantissimo, dico la verità, ho giocato più spesso a quattro, ma ripartiremo sicuramente dal 3-5-2, in base anche ai giocatori che andranno via e che arriveranno. I cambi? Sono sempre pensati e ragionati, leggendo la partita. Il cambio, secondo la mia opinione, deve portare una miglioria in campo. Sicuramente ho sbagliato e sbaglierò ancora, sono sincero, ma vi assicuro che sono stati e saranno sempre ragionati. Durante la stagione abbiamo perso giocatori per infortunio e questo ha inciso soprattutto nella seconda parte della stagione perché, allenarsi con la rosa al completo, porta un’intensità più elevata in allenamento e più alternative di gioco.”

SOSTA PER IL MONDIALE –La sosta mondiale è stata una sosta anomala: avevamo programmato un tipo di lavoro che purtroppo, a causa di infortuni, abbiamo dovuto gestire in una maniera totalmente differente. Quando siamo ripartiti, quindi, non siamo ripartiti come volevamo perché ci sono stati imprevisti che ci hanno condizionato.”

LA SIMULAZIONE DI IMMOBILE E IL VIDEO DELLA LAZIO –Marino è una persona seria, competente ed un grande Dirigente. Tutte le squadre giocano per un obiettivo e tutti devono essere, a mio avviso, seri e rispettosi. Non voglio commentare oltre il video pubblicato, per me era chiara simulazione. Il var? Dico che sia inutile fare le riunioni ad inizio anno se poi, in un episodio come questo, l’arbitro non vada neanche a vedere se ci sia stato contatto o meno. Mi dispiace, inoltre, che una persona che stimo molto come Sarri, dica anche che ci sarebbe stata un’espulsione per chiara occasione da gioco in occasione del rigore.”

IL SUO STAFF TECNICO –Io credo molto nello staff ed ho molta fiducia in loro. Siamo insieme da tanti anni, siamo migliorati insieme ed insieme abbiamo costruita questa idea di calcio. Con Luca siamo insieme dalla serie D, il rapporto si è consolidato da anni; è un amico con una grande personalità. Conto molto sulle sue letture ed i suoi consigli perché è un grande uomo di calcio.”

TIFOSI BIANCONERI –Fin dal primo giorno, mi hanno fatto risentire a casa. Sento la fiducia della gente e per questo li ringrazio. È giusto che venga giudicato, io cercherò di fare il lavoro il meglio possibile.”

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ecco le formazioni ufficiali di Genoa-Udinese, anticipo del sabato sera allo Stadio Luigi Ferraris di...
Con l'indisponibilità di capitan Roberto Pereyra i lettori di CalcioUdinese si affiderebbero a un altro...
ehizibue
Le probabili formazioni, secondo la stampa sportiva specializzata, della formazione bianconera per la sfida in...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese