Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Oggi a Udine è il giorno del ritorno di Gabriele Cioffi

Pronto un contratto annuale con rinnovo automatico di una stagione in caso di salvezza. Ecco come sarà composto il suo staff

Esonerato ieri in serata Andrea Sottil oggi a Udine sarà il giorno ufficiale per il ritorno di Gabriele Cioffi sulla panchina bianconera. Accordo fino a giugno 2024 con rinnovo automatico di una stagione in caso di salvezza, contratto da 700.00 € annui.

Cioffi non avrà i suoi collaboratori della prima esperienza in bianconero insieme a lui. Rispetto al passo il tecnico, che ha rescisso con l’Hellas Verona, ha perso il vice Giampiero Pinzi e il match analyst Enrico Iodice. A Udine ritrova il preparatore atletico Antonio Bovenzi e porterà il fratello Matteo, psicologo dello sport, in qualità di assistente.

La scelta di Cioffi viene così spiegata dai colleghi de La Gazzetta dello Sport: “La società vuole un tecnico che già conosce la piazza e parla l’inglese in uno spogliatoio in cui gli italiani si contano sulle dita di una mano. E per questo motivo ha fatto la scelta. Ancora una volta, nessun progetto tecnico all’orizzonte. Ma soltanto una soluzione tampone per restare aggrappati a una serie A che a Udine si tengono stretta da 30 anni. Anche se quest’anno, per una serie di scelte infelici, rischiano di perderla”.

Certo se nel mercato di gennaio non arriveranno i rinforzi necessari per colmare le lacune strutturali di questa rosa, a cominciare da un attaccante non acquisito dopo la cessione di Beto all’Everton, la salvezza appare davvero un’impresa molto difficile da mettere in atto.

Subscribe
Notificami
guest

6 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Cioffi ha più esperienza di SOTTIL in serie A. A Verona dopo 9 partite , Vinta 1 Pareggiate 2 e Perse 6 portando a casa 5 punti— Goal fatti 8 goal subiti 17 AUGURI UDINESE.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Poteva rimanere quando le cose andavano bene..Comunque è costretto a fare bene altrimenti non vorrei essere in lui

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Io ricordo com era finita! Basterebbe questo per dire che è davvero tutto TROPPO ASSURDO!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Ma vai a cagare 🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Speriamo bene 💪 …tutti x soldi vanno e vengono !!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Hanno aggiunto la nota ” in caso di salvezza” perché già sono preparati al patatrac!!!

Articoli correlati

Di seguito scopriamo tutto il sestetto arbitrale della sfida di sabato sera alle ore 20:45...
Arriva la terza parte dell'intervista del difensore dell'Udinese: "Il cibo friulano? Mi piace il prosciutto...
Analisi delle difficoltà di Isaac Success nel sistema tattico dell'Udinese e le implicazioni sul gioco...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese