Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Criscitiello: “Il problema dell’Udinese aveva un nome e un cognome: Andrea Sottil”

Il Direttore di Sportitalia molto critico nei confronti dell'ex allenatore bianconero

Nel corso del suo editoriale il direttore di Sportitalia Michele Criscitiello è tornato a parlare della situazione dell’Udinese dopo la vittoria dei bianconeri a San Siro. Queste le sue parole:

SULLA PARTITA DI SAN SIRO – “L’Udinese vince a San Siro ed è una notizia perché è la prima volta in campionato e, se non ricordo male, la sesta di tutto l’anno solare 2023 ma l’altra notizia è che vince meritando e giocando bene dal primo all’ultimo minuto. I segnali si erano visti già domenica scorsa a Monza”.

SULL’EX ALLENATORE ANDREA SOTTIL –  “Serviva il cambio che in Friuli sto “urlando” da un anno. Il problema di questa squadra ha/aveva un nome e un cognome: Andrea Sottil. Ha vissuto di rendita per tre mesi fatti bene prima del Mondiale, poi le Nazionali sono partite e forse in valigia hanno messo anche Sottil che è rimasto in Qatar. Con lui l’Udinese era spenta, non correva, non sapeva cosa fare e pagava caramente scelte illogiche. La colpa è stata dei miei amici di Udine che lo hanno confermato e gli hanno anche dato 700 mila euro di ingaggio. Nulla di personale, ma ci sono le categorie per gli allenatori, così come per i calciatori. Sottil è un allenatore da Ascoli, Feralpi, Brescia a 120 mila euro di ingaggio. Se gli dai 700 mila in serie A significa che stai sbagliando valutazione”.

SEGNALI DI RINASCITA – “L’Udinese di quest’anno non è una squadra di fenomeni. Ti manca la punta perché è infortunata. Molti giovani hanno bisogno di tempo, ma i calciatori di ieri sono gli stessi di dieci giorni fa. Oggi corrono, combattono e sanno cosa fare in campo. Non ci voleva Sacchi degli anni ’90 per farli girare ma serviva un 10% di competenza. Detto questo, non bastano la vittoria di Milano e il pareggio di Monza per risolvere i problemi, ma almeno hai dato segnali di rinascita”.

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

un manovale non sarà mai un muratore..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Criscitello,ma rivai a cagare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

🤡🤡🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Un avellinese che col Friuli c’entra come la Nutella sul tonno si permette di pontificare senza nemmeno aver mai giocato a calcio in una categoria che non sia quella amatoriale. Un servo della gleba più volte querelato e segnalato all’ODG.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Sportitalia ha un grosso problema… Tu bocon di Pipinot 🤡🤡🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Bla bla bla😂😂😂😂

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

il problema n 1 è la società…..poi che Sottil non sia allenatore da serie a è evidente da un po’ di tempo magari in futuro lo sarà

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

E’ da più du un anno che lo sostenevo, ma i tifosi cretini mi hanno detto di tutto. Per loro baste aver giocato nell’Udinese per essere un bravo allenatore.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Non voglio essere maleducato, ma queste dichiarazioni potevi evitarle. Poi dici niente di personale ? Non fai trapelare il fatto che sei di parte . No non si nota

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

pensa che ridere se Sottil dovesse essere richiamato…Sottil comunque ne ha perse solo 3, eh…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

appena parla, cambio canale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Le scoregge di questo allogeno spariscono nella vastità del nulla. L’Udinese siamo noi!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 mesi fa

Di calcio non ha mai capito e ora si mette a dare ordini ma va torna ad avellino nel profondo sud che la` non farebbe tanto lo sbruffone .
FORZA UDINESE SEMPRE

Articoli correlati

Le parole dell'attaccante bianconero nel corso della trasmissione DAZN Talks...
Il report dell'allenamento odierno dei bianconeri ...
L'ex difensore del Cagliari è intervenuto ai microfoni del Messaggero Veneto per commentare il pari...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese