Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Thauvin e Lucca “rinati” contro il Verona: la salvezza dell’Udinese passa anche dai loro piedi

Il centravanti ha realizzato una splendida doppietta, il fantasista francese gli ha offerto un assist al bacio e colpito un clamoroso palo che poteva chiudere anticipatamente la sfida contro gli scaligeri

L’Udinese ha fatto ritorno a casa con un’ombra di delusione dopo il pareggio casalingo contro l’Hellas Verona, un altro segno “X” piovuto all’ultimo secondo. Questa volta, l’incontro rivestiva un’importanza fondamentale per le posizioni in classifica, e il risultato di 3-3 ha suscitato numerose riflessioni sulle prestazioni difensive, pur presentando lampi di brillantezza nell’attacco, in particolare con la doppietta di Lucca.

Il giovane attaccante ha dimostrato di essere una forza da non sottovalutare quando viene servito correttamente, come dimostrato dalla sua prestazione. Un momento chiave è stato il secondo gol, realizzato grazie a una magistrale pennellata di Florian Thauvin, uno degli elementi su cui l’Udinese conta per portare qualità alla fase offensiva.

Thauvin, che ha goduto della fiducia del tecnico Sottil all’inizio della stagione, ha tuttavia deluso le aspettative. Sebbene le sue performance siano state migliori rispetto al girone di ritorno precedente, la sua incidenza in campo è stata inferiore alle attese. Cioffi ha scelto di relegarlo in panchina, ma recentemente ha ripreso a dargli spazio, suggerendo che il giocatore stia rispondendo positivamente durante gli allenamenti.

La partita contro la Roma, con Thauvin titolare a causa dell’infortunio di Pereyra, è stata significativa. Nella ripresa, ha segnato il suo primo gol in maglia bianconera con movimenti che riflettono una versatilità da seconda punta. Contro il Verona, Thauvin è entrato in campo e, in soli trenta minuti, ha dimostrato di avere la qualità necessaria per raggiungere la nazionale francese.

Un momento cruciale è arrivato al 72′, con il momentaneo 3-2 firmato da Lucca grazie a un assist decisivo di Thauvin. Il francese, noto per la sua abilità nel saltare l’uomo sulla fascia e centrare l’area, ha sfiorato il gol che avrebbe potuto chiudere la partita, colpendo sfortunatamente il palo.

Questo episodio, caratterizzato da una dose di sfortuna, avrebbe potuto regalare all’Udinese tre punti cruciali e riportare Thauvin sotto i riflettori in modo positivo. Tuttavia, la sua determinazione nel cambiare il corso delle cose è evidente, e il contributo del fantasista potrebbe rivelarsi fondamentale nella lotta per la salvezza.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

La trasmissione di DAZN rileva i commenti tra Fourneau e il VAR che hanno portato...
ehizibue
L'ultima volta che la squadra conquistò così pochi punti e vittorie in 26 giornate a...
O sarà vittoria con la Salernitana o è possibile il secondo esonero stagionale in casa...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese