Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Numeri che spaventano per questa Udinese

L'ultima volta che la squadra conquistò così pochi punti e vittorie in 26 giornate a fine stagione retrocesse in Serie B

ehizibue

Nella storia recente dell’Udinese in Serie A mai la squadra friulana aveva conquistato appena 23 punti in 26 giornate riuscendo poi a salvarsi. Un dato che fa riflettere e non poco sulla travagliata stagione che stanno vivendo i friulani. E se in coda non è che si corra in questo campionato è anche vero che non sono ammessi ulteriori passi falsi. Se da una parte il gol al 95° di Rugani per il successo della Juventus sul Frosinone fa un favore ai friulani, dall’altro la vittoria dell’Empoli in casa del Sassuolo permette ai toscani di superare in classifica i bianconeri. E il pareggio all’ultimo istante di Luvumbo contro il Napoli consente al Cagliari di rosicchiare un punto nei confronti della squadra di Cioffi.

Tornano ai dati e ai punti in classifica soltando nella stagione 1993/1994 l’Udinese conquistò meno punti in 26 giornate: furono 22 contro i 23 attuali. Al termine di quel campionato però il club friulano retrocesse in Serie B per quella che finora è l’ultima retrocessione della storia per il sodalizio della Famiglia Pozzo.

Infine, come ricordano i colleghi de Il Gazzettino, le sole 3 vittorie in 26 giornate disputate sono un record negativo eguagliato: successe anche nella stagione 1979/1980 che si sarebbe conclusa con la retrocessione se non fossero state retrocesse a tavolino Milan e Lazio per via del calcioscommesse.

Subscribe
Notificami
guest

29 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche quest’anno si salveranno poi il prox anno altri 13 Mila abbonati e avanti così ma d’altronde chi gode è solo Ginetto il resto è noiaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un giro in B sarebbe salutare oltre che un necessario bagno di umiltà…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosa vuoi pretendere che con 3 vittorie su 25 di salvarti…🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Delle ultime otto la retrocessione dell’Udinese è data a 5-5,5 dai siti di scommesse, perché le altre squadre sono peggio.
Non erano campioni ma gente come Becao, Arslan, Beto (e Deulofeu e Bijol) si faceva sentire, ora in tre non ne fanno uno buono
Società e Ds lasciamo perdere.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

piano piano ci arriviamo ….😎

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Magari un anno in B servirà ad eliminare le ” mele marcie” sia dalla squadra che dalla società….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Beh,a forza di provarci, prima o poi deve succedere di finire in B, l’importante è che il conto in banca rimanga da A…….😉

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Certo. Se non ci diamo una mossa lá série B é sicura. Io pero’ sono fiducioso. Sempre fuarce Udin…mi ricordo un giorno quando Gerolin ci salvo’ all ‘ 80….o giu’ di li…con un dribling incredibile 2 a 1 al Napoli…fino alla fine!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A ecco!…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Numeri da migliorare assolutamente.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A volte ritornano…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quello che spaventa davvero è che ci sia ancora gente che va allo stadio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Spaventano ORA ??? azz.. è una cinquina di stagioni che si scivola sempre più in basso 🤢🤮 PP& AUT !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per come gioca meriterebbe la B.. speriamo in una salvezza quasi immeritata!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Purtroppo troppi errori della società. Come si lasciare Marino per Balzaretti. Oggi più che il campo conta tutto la società e noi abbiamo una NON società. Ma che capperi fanno tutti quei dirigenti. Licenziarli tutti e fare tutto nuovo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sono cambiati i tempi : ci volevano 40 punti ora ne bastano 35-36.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…per Ciuffi c’erano solo complimenti, la squadra giocava bene… solo la vittoria mancava.
Per non parlare con Milan e Juve.
Cosa è cambiato?🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Daniel Lanzone

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Come giusto che sia ,se allestisci una squadra senza capo e senza coda,se ci salviamo è solo perché c’è qualcuno peggio di noi,con questa squadra faremmo fatica anche in B

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Quello che spaventa davvero è che nonostante le problematiche macroscopiche, la Societa non ha investito sul mercato di riparazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

ma va?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mi sa tanto che gli unici a fregarsene di andare in B sono i giocatori, l’allenatore e la società 😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma no ??!😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma come fanno a capirsi ,sono tutti giocatori di paesi diversi, mi sembra che ci sia un solo italiano, così è difficile

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

FORZA TIFOSI DELL’UDINESE….FORZA…TUTTI ASSIEME REMIAMO DALLA STESSA PARTE, SALVIAMOCI E POI LA PROSSIMA STAGIONE…RESETTIAMO TUTTO…FUARCE UDIN…!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

c’è una involuzione condita con anche la sfortuna, comunque la cambia di guida da Sottil a Cioffi non è che abbia prodotto chissà che miglioramenti anzi, Ebosele è peggiorato, le fasce fanno fatica e li davanti tanto fumo e poco arrosto, ho capito che Lucca è il bomber però deve essere più preciso come Thauvin tanto fumo. Samardzic messo in quella posizione non rende.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Normale, quasi tutti lo abbiamo capito, accantonare denaro e basta.
Comunque l’Udinese sarebbe andata giù in B più volte, ma per fortuna ci sono in serie A sempre tre squadre peggiori, e così si galleggia senza soddisfazioni per i tifosi, che inutile ribadirlo, per questa società calcistica valgono ZERO 😞.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È quello che voleva Gino pozzo, tutto calcolato, per me non è tifoso del udinese è solo un industriale.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche quello in foto ….basta …troppo acerbo ora

Articoli correlati

L'esterno mancino ex Udinese si è sottoposto a un intervento chirurgico per un infortunio rimediato...
Il fantasista dell'Udinese in prestito in Svizzera è intervenuto in intervista: "Mi sto trovando molto...
Per la stampa le maggiori delusioni arrivano da Payero, Pereyra e Lorenzo Lucca che spreca...

Altre notizie

Calcio Udinese