Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Vanoli: “Sono rimasto deluso dall’Udinese, ma è giusto continuare con Cioffi”

L'ex calciatore bianconero ha analizzato la situazione in casa Udinese nel corso di un'intervista al Messaggero Veneto

Rodolfo Vanoli, ex calciatore dell’Udinese dal 1989 al 1992 e tecnico della Primavera bianconera dal 2007 al 2009, ha rilasciato un’intervista al Messaggero Veneto dove ha parlato della situazione delicata che sta attraversando la formazione friulana.

Le sue parole. 

IL MOMENTO DEI FRIULANI. “Conosco i Pozzo, so che faranno di tutto per andare avanti con Cioffi, facendogli capire ciò che serve di più per conquistare la salvezza, lotta da cui vedo esclusa la Salernitana, irriconoscibile dopo l’addio di Paulo Sosa. Un cambio di allenatore adesso non so che aiuto potrebbe dare alla formazione bianconera, ma ripeto, la società gli farà capire che serve di più, magari anche spronandolo, soprattutto adesso che l’Udinese è stata avvicinata da Cagliari e Verona”. 

SUL PAREGGIO CONTRO LA SALERNITANA. “Il pareggio contro la Salernitana? Ero allo stadio e sono rimasto deluso dall’Udinese, perché non ho notato la giusta cattiveria agonistica per vincere una partita fondamentale contro una squadra allo sbando. Vero che l’assenza di Pereyra è importante, ma l’Udinese resta una squadra di stampo europeo, molto fisica. Non ho visto i suoi soliti guerrieri”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Noi sono anni che siamo delusi.

Articoli correlati

Il direttore sportivo ed esperto di calcio internazionale ha rilasciato un'intervista a TuttoMercatoWeb...
balzaretti
Il responsabile dell'area tecnica bianconera è intervenuto durante la presentazione di Fabio Cannavaro, nuovo allenatore dell'Udinese...

Altre notizie

Calcio Udinese