Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

In caso di debaclé all’Olimpico possibile il cambio sulla panchina bianconera

Fiducia a tempo per il tecnico Gabriele Cioffi: il sogno dei tifosi sarebbe quello di rivedere Igor Tudor sulla panchina bianconera

Il futuro di mister Gabriele Cioffi rimane in bilico. Il tecnico in settimana ha incassato la fiducia da parte della Società, ma molto dipenderà dalla sfida in casa della Lazio. In caso di una debaclé contro la formazione biancoceleste è possibile che la proprietà bianconera prenda una decisione netta e propenda per un ulteriore cambio in panchina che sarebbe il terzo della stagione.

Con l’ipotesi Ballardini che non si è concretizzata visto l’approdo sulla panchina del Sassuolo del tecnico ex Genoa, Cagliari e Cremonese i tifosi bianconeri si augurano il ritorno di Igor Tudor. Un’ipotesi molto difficile da concretizzare anche per via dei costi dell’ingaggio dell’ex centrale difensivo croato. Sembra non essere presa in considerazione la possibilità di un ritorno di Sottil con le due ipotesi più accreditate che al momento rimangono il ritono di Luca Gotti oppure Leonardo Semplici entrambi reduci dall’esperienza sulla panchina dello Spezia. Anche queste due possibilità non convincono però al 100% la famiglia Pozzo.

Subscribe
Notificami
guest

13 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

È già stato poi è puntualmente esonerato

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Allora e’ gia’ qua🤔

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Un scarson per naltro scarson

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non abbiamo vinto con la salernitana , Di cosa stiamo parlando ancora…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

serve uva buona per fare del buon vino, non delle rape

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Da come si separavano dubito fortemente che Tudor ritorni con questa dirigenza e proprietà e non è una questione economica,Sottil non lo considerano in quanto è stato “sollevato” dall’incarico non tanto per i risultati ma per le dichiarazioni post ultima gare che di fatto puntavano il dito verso Pozzo junior,gli altri due sono SERIE B CERTA,poi difficile trovare un’altra tecnico “porta borse” come la dirigenza,che non metta in dubbio nessuna imposizione e si “prosti” in adorazione dei MARCI MERCANTI che guidano la società.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

basta non spendere ..unico life motive del pipin8….quando si vuole incassare a tutti i costi il paracadute della retrocessione, facendo finta di pensare alla squadra….praticamente un 🤡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Inoltre questa foto che purtroppo è un’illusione cambiatela con una più veritiera!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tudor? Quello che a Marsiglia prendeva 2,2 milioni l’anno di stipendio (il quadruplo della media degli allenatori a Udine)? Quello dello 0-4 in casa contro la roma che ha giocato un’ora in 10? Quello dei 7 goal presi a Bergamo? Anche no, dai….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche a me piacerebbe Tudor, perché ha il carattere giusto per appendere anche Gino agli appendini degli spogliatoi!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Rispetto per Tudor ,che ci ha salvato 2 volte , ricevendo il benservito…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sempre quelli….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ancora lui.

Articoli correlati

La nostra probabile formazione dell'Udinese per la sfida di domani sera contro i gialloblù ...
primavera udinese
Il programma di questo fine settimana del settore giovanile bianconero ...
Le parole del tecnico bianconero in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Hellas Verona ...

Altre notizie

Calcio Udinese