Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Semplici: “Non ci si aspettava che Udinese e Sassuolo fossero invischiate nella lotta salvezza”

Il tecnico, più volte accostato alla panchina dell'Udinese, si esprime così: "Mi sembra che la squadra vada in difficoltà quando deve fare la partita"

semplici

Più volte accostato alla panchina dell’Udinese in caso di sostituzione di Gabriele Cioffi l’ex allenatore di Spal, Cagliar e Spezia Leonardo Semplici è intervenuto in intervista sulle pagine dei colleghi de Il Messaggero Veneto. Ecco alcune delle sue principali considerazioni.

LA SITUAZIONE DI CLASSIFICA –Il vantaggio finora acquisito possa risultare determinante, seppur di uno, due o tre punti. È vero che sono pochi, ma chi sta sotto si trova nelle condizioni di fare degli exploit per colmare il gap”.

SU SASSUOLO-UDINESE –Sono le due squadre che sulla carta non ci si aspettava di trovare in queste difficoltà. È difficile capirne i motivi, specie da fuori, ma sembra che il Sassuolo non sia riuscito a riproporre la stessa mentalità delle scorse annate, dopo avere puntato a creare un mix tra giovani ed esperti. Adesso con Ballardini è cambiata completamente l’idea della proposta di gioco, ma ora conta trasferire un certo tipo di mentalità con un allenatore di grande esperienza, anche perché il Sassuolo non è abituato a essere invischiato e in più gli manca Berardi, il suo faro”.

L’UDINESE – Mi sembra che i bianconeri vadano in difficoltà quando devono fare la partita, specialmente in casa, ma la squadra è bene assortita, specie a centrocampo dove ci sono giocatori come Payero, Samardzic, Pereyra e Walace che hanno qualità tecniche e struttura. Thauvin ha anche l’esperienza come Pereyra, ma poi è logico che serva un gioco di squadra per arrivare all’obiettivo. L’Udinese ha sempre lavorato in maniera eccelsa, creando delle rose di grande prospettiva e valore, e credo che la rosa, in abbinata con la forza della società, possa farla uscire da questa situazione. Arrivati a questo punto conta l’unione d’intenti e la fiducia nel gruppo di lavoro”.

Subscribe
Notificami
guest

1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
29 giorni fa

Tu. Non noi tifosi.

Articoli correlati

La nostra probabile formazione dell'Udinese per la sfida di domani sera contro i gialloblù ...
primavera udinese
Il programma di questo fine settimana del settore giovanile bianconero ...
Le parole del tecnico bianconero in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l'Hellas Verona ...

Altre notizie

Calcio Udinese