Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Sassuolo-Udinese, 1-1 la moviola di CU: Fabbri “grazia” Bijol

Giusta la pesante ammonizione a Lucca che farà scattare la squalifica. Bijol rischia l'espulsione per doppia ammonizione

Tutto sommato una buona direzione di gara quella di Michael Fabbri ieri al “Mapei Stadium” per Sassuolo-Udinese. Andiamo ad analizzare gli episodi maggiormente contestati.

AMMONIZIONE LUCCA – Giallo pesante in quanto il centravanti era diffidato e sarà quindi costretto a saltare la prossima partita con l’Inter. La decisione di Fabbri è comunque giusta perché l’attaccante allarga troppo il braccio nel contrasto aereo con Ruan Tressoldi. Sulla stessa azione viene espulso il collaboratore tecnico del Sassuolo Azzalin che chiedeva il rosso per il centravanti ospite: decisione che sarebbe stata troppo punitiva.

RISCHIO BIJOL – Il difensore sloveno, già ammonito per un fallo precedente su Pinamonti, trattiene ancora il centravanti del Sassuolo e rischia fortemente la seconda ammonizione che ci poteva anche stare, ma Fabbri decide di lasciar proseguire l’azione non fischiando però neanche il fallo che sembrava netto.

AMMONIZIONE DOIG – Giusta per una vistosa trattenuta ai danni di Roberto Pereyra.

Per questa serie di motivi la Redazione di CalcioUdinese assegna un voto di 6 in pagella all’arbitro Michael Fabbri.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Votate nel nostro sondaggio la formazione che vorreste vedere in campo dal 1° minuto nella...
Le dichiarazioni del commissario tecnico degli "azzurrini" Bernardo Corradi...
Tra i titolari contro i giallorossi parte l'argentino Martin Payero e non lo spagnolo Oier...

Altre notizie

Calcio Udinese