Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

L’Udinese è in rampa di lancio grazie ai suoi ventenni

Come riporta la Gazzetta dello Sport, il quintetto bianconero, classe 2002, sarà fondamentale per il futuro dell’Udinese

L’azzurrino in Udogie, il francese Soppy che ieri ha brillato nell’amichevole in famiglia e il tedesco Samardzic. Saranno questi i nomi a cui il Club friulano affiderà le prossime stagioni.

SOPPY. Il francese, ex Rennes, ieri si è messo in mostra nell’amichevole in famiglia con grandi giocate e un goal. In campionato il francese ha totalizzato 20 presenze per 584’. In particolare è stato determinante a Roma, con la Lazio, quando ha conquistato la punizione da cui è scaturito il 4-4 finale. Durante la prima fase della stagione si è reso principalmente protagonista come subentrante ma, quando nel tuo ruolo gioca Molina, rubargli il posto è molto difficile. Con la probabile partenza dell’argentino durante l’estate, Soppy diventerebbe il più probabile sostituto.

UDOGIE. Nonostante la sua giovane età, Udogie ha già bruciato le tappe ed è uno degli uomini chiave per Cioffi. Fin da subito Gotti gli gli aveva dato fiducia e da lì in poi, il calciatore dell’Under 21 azzurra ha avuto una costante crescita. Nelle ultime partite ha dimostrato di non aver dimenticato neanche le qualità da mezzala, suo ruolo nelle giovanili, trovando la via del goal diverse volte. Il difensore bianconero ha totalizzato 25 presenze per un totale di 1639’. Il suo ruolo ormai è quello dell’esterno sinistro che nel nostro campionato è molto carente di interpreti. Che sia Destiny il predestinato a tappare queste assenze?

SAMARDZIC. Un inizio in maglia bianconera col botto grazie ad il goal con lo Spezia alla terza giornata, regalando i 3 punti ai friulani. Da lì in poi Samardzic non è riuscito a replicare la gara del “Picco” e fino ad ora ha avuto poco spazio. Il tedesco ha giocato solamente 167’ e non è mai riuscito a mettere in mostra le sue abilità. Il tempo c’è e le doti del calciatore bianconero nessuno le mette in dubbio, bisogna soltanto avere pazienza.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News