Resta in contatto

News

Il grande gesto di Vicario: accolta una famiglia ucraina nella sua casa di Udine

Il portiere dell’Empoli (ma di proprietà del Cagliari) ha accolto una mamma e un figlio in fuga dall’Ucraina

Davvero un bel gesto quello di Guglielmo Vicario, portiere dell’Empoli, ma il cui cartellino è di proprietà del Cagliari. Il giovane estremo difensore ha accolto una giovane famiglia ucraina, in fuga dalla guerra, nella sua casa di Udine.

Come riportato su gianlucadimarzio.com, Vicario si è recato personalmente ieri sera nella città dove è nato e dove ancora oggi vivono i suoi genitori per accogliere una madre con il figlio di 8 anni. Il portiere ha poi donato al bambino, appassionato di calcio, la maglia numero 13 dell’Empoli. Il padre del bambino è invece rimasto in Ucraina, costretto al fronte ma raggiunto poi in videochiamata. Vicario si è subito mosso per cercare una scuola calcio che consenta al bambino di proseguire il suo percorso.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News