Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Silvestri: “Non vedo l’ora di tornare a giocare. Sottil impatto molto positivo”

Il numero uno bianconero ospite, mercoledì 6 Luglio, allo speciale di “Udinese Tonight” sulla campagna abbonamenti

Marco Silvestri, portiere dell’Udinese, ieri sera è stato ospite della puntata speciale di “Udinese Tonight” dedicata alla campagna abbonamenti del club friulano. Di seguito riportiamo le dichiarazioni dell’estremo difensore dei friulani.

LA CLIP SULLA CAMPAGNA ABBONAMENTI.La clip per la campagna mi ha fatto venire la pelle d’oca. Non vedo l’ora di tornare a giocare. Recuperare dall’operazione è dura e quando vedo certe immagini soffro un po’. Negli ultimi anni a noi giocatori sono mancati tanto i tifosi. Mi piace molto avere a che fare con loro, sono molto caldi. E poi la Dacia Arena è uno stadio bellissimo, di alto livello. Spero che gli abbonamenti vadano bene perché abbiamo voglia di avere i tifosi allo stadio. Ci danno tanta carica al cuore. Sono sempre stato me stesso, in campo e fuori. Poi sono partito bene e questo mi ha agevolato“.

MISTER ANDREA SOTTIL.Ha avuto un impatto molto positivo, è una persona di grande carattere e ha messo subito in chiaro il fatto che vuole che ci alleniamo sempre al 110%. Non vuole giocatori che vengano al campo tanto per fare. Ancora non sono sceso in campo e non posso dire molto, ma i miei compagni dicono che si stanno allenando bene per entrare nei meccanismi del mister“.

I NUOVI ACQUISTI.Non è facile avere a che fare con ragazzi giovani e stranieri, che vengono da culture diverse. Noi stiamo cercando di metterli a loro agio e far capire che società sia questa. Anche i tifosi appena potranno ci aiuteranno a tirar fuori ancora di più da loro“.

IL MONDIALE IN INVERNO.Una novità, sarà un lavoro importante che tutto lo staff dovrà fare. Sono sicuro che ci faranno ripartire al meglio a gennaio, speriamo che la classifica ci sorrida già per ripartire più sereni. Sogno di vestire l’Azzurro della Nazionale. Questo sogno non me lo toglierà mai nessuno“.

OBIETTIVI CON L’UDINESE.Voglio migliorare il numero di porte inviolate, a livello di gruppo la salvezza e stare nella parte sinistra della classifica. L’anno scorso nonostante un periodo non facile siamo arrivati a pochi punti dall’obiettivo. L’Udinese è una squadra che dovrebbe stare sempre tra le prime dieci. Lo stadio è la parte che mi piace di più“.

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

I due tecnici sono i favoriti per sostituire Cioffi sulla panchina dell'Udinese...
Per la stampa le maggiori delusioni arrivano da Payero, Pereyra e Lorenzo Lucca che spreca...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona...

Altre notizie

Calcio Udinese