Calcio Udinese
Sito appartenente al Network

Giudice Sportivo, una partita a porte chiuse per l’Udinese

Il Giudice Sportivo ha emesso la sua sentenza in merito all'episodio degli insulti razzisti a Maignan

Sono arrivate le sanzioni del Giudice Sportivo in merito agli episodi relativi alla 21^ giornata di Serie A. Sotto la lente d’ingrandimento, ovviamente, c’era la sentenza sugli episodi accaduti durante Udinese-Milan, quando il portiere rossonero Mike Maignan è stato vittima di insulti razzisti. Alla fine, i bianconeri dovranno giocare la sfida con il Monza a porte chiuse.

La sentenza. 

“Il Giudice Sportivo, visto il referto arbitrale, nonché il rapporto dei collaboratori della Procura Federale, in ordine alle manifestazioni di discriminazione razziale che hanno interessato in più occasioni, durante la gara, il calciatore della Soc. Milan Maignan Mike Peterson, e che hanno portato all’effettuazione di n. 2 annunci con altoparlante, nonché a una prima interruzione del gioco per circa 1 minuto, di poi a una sospensione della gara per circa 5 minuti; Ritenuta la obiettiva gravità dei fatti descritti e riportati, che hanno comportato l’adozione delle misure previste dall’apposito protocollo procedurale contenuto nelle norme federali; gravità che, da un lato, rende recessivo l’elemento della dimensione, dall’altro, conferma e affatto smentisce l’ulteriore elemento, parimenti previsto e richiesto 474dall’art. 28, comma 4, CGS, della percezione reale (vista, in questo caso, la legittima reazione del calciatore interessato e le conseguenze sul regolare svolgimento della gara, interrotto per ben 2 volte); Rilevato, altresì, che non sono state riportate, durante e dopo i fatti, e nonostante i 2 annunci al pubblico, chiare manifestazioni di dissociazione da tali intollerabili comportamenti da parte dei restanti sostenitori (elemento che sarebbe stato rilevante in senso attenuante, e finanche esimente in presenza degli altri presupposti, ai sensi dell’art. 29, comma 1, lett. e CGS); Rilevato, nondimeno, che il comportamento attivo della Società Udinese, e la disponibilità manifestata fin da subito a collaborare per l’individuazione dei responsabili, fanno sì che per un evento di tale portata e gravità possa applicarsi la sanzione minima prevista dall’art. 28, comma 4, CGS, ovvero l’obbligo di disputare una gara a porte chiuse (art. 8, comma 1, lett. e CGS) delibera di sanzionare la Soc. UDINESE con l’obbligo di disputare una gara a porte chiuse”.

Subscribe
Notificami
guest

10 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
27 giorni fa

E quando negli stadi insultato come sempre gli arbitri cosa Fanno se succedesse a Milano Roma ecc. Sarebbe stato tutto normale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Giudice piuttosto imparziale

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Italiana.dalle mille sfumature

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Senza parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Come sempre..il FRIULI considerato meno di zero 😡😡😡😡😡

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Riassunto… È una cagata pazzesca!!! E partirono 92 minuti di applausi ininterrotti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

con un precedente così le prossime partite finiranno tutte 3 a 0 a tavolino 🤣

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Ma che giudice sporchivo e’ mai questo !

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Vergogna

Commento da Facebook
Commento da Facebook
28 giorni fa

Vergognoso

Articoli correlati

Analisi delle difficoltà di Isaac Success nel sistema tattico dell'Udinese e le implicazioni sul gioco...
L'attuale collaborate del C.t. dell'Argentina Lionel Scaloni era venuto a osservare gli argentini del club...
Il fantasista bianconero sconsolato in una live su Twitch: "Ho ormai accettato l'idea che io...

Dal Network

E’ calato il sipario sulla sessione invernale di calciomercato. Dopo le 20:00 di ieri, 1...

Zvonimir Boban, ex “Head of Football” presso l’UEFA, ha annunciato le sue dimissioni irrevocabili dall’organizzazione,...

Calcio Udinese