Calcio Udinese
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cioffi: “Dobbiamo capire gli errori e continuare a lavorare. Sorpreso dalla reazione dei tifosi”

Le parole del tecnico bianconero nel post partita della sconfitta di questo pomeriggio contro il Torino

L’allenatore dell’Udinese Gabriele Cioffi ha parlato in conferenza stampa nel post partita della sconfitta di questo pomeriggio contro il Torino. Il tecnico dei friulani ha provato ad analizzare la prestazione dei suoi ragazzi e ha espresso tutta la sua delusione per non aver replicato la gara contro la Lazio.

Le sue parole. 

SUI CAMBI. “Ho cambiato Payero non per un cambio tattico ma per dare una scossa alla squadra, perché non abbiamo vinto una seconda palla, eravamo pastosi, con una gestione confusa. C’era bisogno di dare una scossa. Reputo poi Ehizibue un esperto, il cambio non era tattico ma veniamo da tre rossi di fila, visto che gli altri cambi che avevo provato a fare non avevano portato i risultati sperati, ho provato la doppia punta. Purtroppo, nell’arco della partita abbiamo comunque prodotto troppo poco”.

COSA NON RIFAREBBE. “Potevo far sfiatare alcuni calciatori, non ho valutato bene i giorni di recupero in meno. Pereyra secondo me può portare qualcosa che gli altri non hanno. In una mezz’ora brutta, dopo la scossa ho visto una squadra un pochino più combattiva, da lì volevo ripartire nella ripresa, ma non è successo”

SU BIJOL. “Vengo dal calcio dei dilettanti, si dice che la prima è sempre buona. Forse è stata una scelta un po’ forzata, ma secondo me la sua presenza poteva far bene alla squadra”.

SULLA CHIAMATA IN NAZIONALE DI LUCCA E NON SOLO…“La chiamata di Lucca fa bene a lui e all’ambiente. Ma non c’è solo lui, Perez torna in nazionale, Lovric torna con la Slovenia dopo che aveva perso il posto da titolare con la Nazionale e forse lo ha recuperato. Bisogna lavorare con calma per uscire da questo momento difficile”.

SULLA SALVEZZA. “Si, ci salviamo. Spesso pareggiamo e vinciamo, oggi abbiamo perso, ma se in sei partite ne perdi solo una vuol dire che stai dando continuità al progetto. Poi sono d’accordo che i punti potevano essere tanti di più. C’è su sa si può fare meglio. Con la Juventus abbiamo fatto una bella partita e poi ci siamo fermati, contro la Lazio abbiamo fatto una prestazione gagliarda e ora c’è un blackout, dobbiamo capire perché accadono queste cose”.

SULLA FAMOSA “PRESSIONE”. “Chiudiamo questo argomento il prima possibile, il tifoso ha diritto di fare quello che vuole. Ho sentito uno stadio che ha supportato i ragazzi. Parlo solo di pressioni interne che ci mettiamo spesso anche da soli. Credo in questa squadra e nel mio lavoro, è un ambiente sano. Mi dispiace essere attaccato, ma lo devo accettare. Sono rimasto un po’ sorpreso dalla reazione dei tifosi. Ho parlato di un pubblico che ha sempre supportato all’inglese la squadra, poi se lasciano lo stadio perché abbiamo fornito una brutta prestazione sono d’accordo, sono più arrabbiato di loro”.

 

 

Subscribe
Notificami
guest

40 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

……quando sarete in B forse capirete gli errori, ma sarà troppo tardi…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siete inguardabili….la società non dovrebbe darvi neanche un centesimo anzi voi dovreste pagare per giocare….vergognatevi e basta…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dopo un altra cosa,non hai capito tu fino adesso che non sei capace e continui ,figurati il resto

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non è che dovete capire gli errori fatti ,non li avete i non li hai mai capiti e mai li capirai ,perché se uno continua a giocare così,con gli stessi giocatori,lasci fuori chi può dare di più e fai giocare ezhebue, succes , non c’è niente da capire ,l’unica cosa che si capisce che sei un pandolo e che hai rotto le balle te e chi ti comanda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Se dopo venti partite non hai capito gli errori allora sei un ottuso e non sei idoneo per la serie A

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Basta parole

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siete asini però….. è già da un po’ che cercate di capire….ma niente…..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cosa può fare l’allenatore con questa squadra,, Ezibuie serve solo per fare il trenino sulle punizioni,, Pereira non corre,, le fasce inesistenti vanno in giro per il campo, Ferreira non ne prende una,, Bijol salta a vuoto mandando a vuoto anche Giannetti. Chi metti è tutto lì….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non so come l’hanno tenuto così a lungo ed e ancora lì 🤷

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Credo che nessuno ci creda piu, ci salveremo solo per demeriti altrui come ogni anno

Giovanni
Giovanni
1 mese fa

Ridicolo dare la colpa alla societa quando giocatori come Samardzic ,voloto dalle migliori squadre rimane in panchina Masina va in una squadra piu’ forte ed è titolare. Lo sbaglio della socita è avere un allenatore da oratorio speriamo rimedino presto


Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

A questo punto penso ci siano delle motivazioni che noi non conosciamo,altrimenti qualsiasi allenatore o semplicemente un persona di buon senso cambierebbe formazione quando vede che le cose non funzionano ….forse la condiscendenza gli garantisce la permanenza, in questo caso l’orgoglio della propria professionalità e
il rispetto dei tifosi verrebbe messo in secondo piano. Se fosse così, non ha capito che qualche volta è meglio una ritirata dignitosa che una uscita disastrosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Anche tu ci sorprendi sempre di più, un cambio per dare una scossa…e Samardzic ovvio che non ha continuità lo fai stare in PANCHINA!!! NON SI PUO VEDERE. farà come Masina,nella squadra dove andrà giocherà!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dimettiti simia

Ser
Ser
1 mese fa

Vattene Cioffi – neanche in prima categoria sapresti allenare VATTENE VATTENE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dimettiti!!!!!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cioffi Out!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Mola il bevi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Tu per me sei completamente fuori di testa vattene!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Ma va da via il ciap…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Domani, viene esonerato.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Il Friuli non ti vuole vattene

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

…copiti

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bisogna prima capire se sei in grado di riconoscere gli errori, perché fai le stesse cagate ogni domenica

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vinci una partita grande Cioffi… ne pareggi molte e ne perdi qualcuna Cioffi a casa… ma sono i giocatori alla fine a scendere in campo se la società non spende e non acquista calciatori di qualità puoi avere qualsiasi allenatore che i risultati non cambieranno… Quanti ne abbiamo cambiati? Penso nessuno o pochi come l’Udinese. Mi dispiace da friulano e tifoso da parecchi anni ma a questo punto questa società si meriterebbe la serie B e sarebbe solo che ora… e poi vedremo se e quando torneremo nella massima serie 😌

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Lavorare? Si,però in miniera

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Cioffi sei inutile paiazo

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Dio porco

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Scusaci mister… prox giro ti buttiamo petali di rosa e due birrette pagate in bar… scusa se ci siamo permessi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Non hai nemmeno capito tu quello che hai fatto oggi riguardati i cambi e medita…..e continua a tenere le punte in panchina

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sei tu il primo a dover capire che sei inutile.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

INCOMPETENTE…… VATTENE PRIMA POSSIBILE

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Per capire tutti gli errori a te ci vogliono almeno 10 anni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

VAI A CASAAAAA!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Siamo a fine stagione e ancora dobbiamo capire😡😡😡😡😱😱😱😱 è molto grave ciò che dici

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Oggi voglio vedere se esiste una società e se sa prendere una presa di posizione nei confronti di questo elemento.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Vattene se hai dignità!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Sorpreso dalla reazione dei tifosi??Dovevamo chiamarli sotto la curva per ringraziarli?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Prima lancia il sasso poi nasconde la pressione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 mese fa

Bastaaaaaa

Articoli correlati

I due tecnici sono i favoriti per sostituire Cioffi sulla panchina dell'Udinese...
Per la stampa le maggiori delusioni arrivano da Payero, Pereyra e Lorenzo Lucca che spreca...
Le parole del Direttore Tecnico bianconero dopo la sconfitta in casa dell'Hellas Verona...

Altre notizie

Calcio Udinese