Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Esclusive

ESCLUSIVA – Bargiggia: “Sottil ha inciso nella condizione atletica. L’Udinese può centrare l’Europa”

Paolo Bargiggia parla dell’Udinese e di due ex allenatori bianconeri che siedono su due panchine di Serie A

La pausa del campionato per le partite delle nazionali ci consente di fare il punto della situazione dopo le prime sette giornate di campionato. Per farlo abbiamo intervistato in esclusiva Paolo Bargiggia, che ha risposto ad alcune domande.

COME VALUTA L’INIZIO DI CAMPIONATO DELL’UDINESE?Il terzo posto in campionato è sorprendente, ma è anche meritato. La squadra ha avuto subito una forte identità, una condizione atletica strepitosa e una qualità di gioco nella quale si è vista subito la mano di Sottil. E’ un inizio di campionato che fa sognare i tifosi dell’Udinese“.

DOVE HA INCISO DI PIU’ IL LAVORO DI SOTTIL?Sottil ha inciso nella condizione atletica. La squadra già nelle stagioni passate era buona a livello atletico, ma non veniva liberata nelle sue caratteristiche migliori: giocava, soprattutto con Gotti, con il freno a mano tirato. Sottil ha un merito che è duplice: ha capito che potenziale aveva in mano pur adattandosi al 3-5-2, inoltre ha compreso quanto possa essere offensiva la squadra schierando Pereyra esterno e lasciando liberi di sprigionare il loro potenziale offensivo giocatori come Beto, Deulofeu e Success”.

I NUOVI ACQUISTI.Bijol e Lovric sembra che non stiano pagando il noviziato e stanno già incidendo molto. Li valuto in modo molto positivo. A differenza degli altri anni, quando venivano giocatori bravi ma futuribili, sono stati presi giocatori titolari. Masina, Ebosse ed Ehizibue sono giocatori di qualità e pronti, quindi va dato merito alla società di aver fatto una scelta diversa“.

L’UDINESE PUO’ CENTRARE L’EUROPA?L’Udinese di queste prime sette partite può centrare l’Europa. Quello di quest’anno è un campionato anomalo e forse ne può approfittare. Bisognerà vedere i riflessi del Mondiale, ma credo che è una squadra che può comodamente fare la Fiorentina della passata stagione. I bianconeri hanno qualità, furore agonistico e un allenatore con le idee chiare“.

EX UDINESE IN SERIE A: GOTTI E CIOFFI.Non sono un ammiratore di Gotti allenatore perché non da identità alle sue squadre, soprattutto alla luce di come sta cambiando il calcio. Anche chi si deve salvare mette in campo un calcio propositivo. A Udine da un lato trasmetteva tranquillità, dall’altro lato faceva giocare un calcio superato. Mi sono stupito che lo Spezia abbia deciso di puntare su di lui, visto che Thiago Motta proponeva un calcio visionario e propositivo. Cioffi è stato poco ascoltato da secondo e ha fatto vedere un’altra mano: ha replicato il modulo, ma la squadra cercava di giocare di più a calcio. Lui mi ha fatto una buona impressione per la chiarezza delle idee e per come era entrato nella testa dei giocatori. A Verona ha avuto un avvio di stagione deludente, ma c’è da dire che gli hanno smontato la squadra durante il calciomercato. Staremo a vedere come si comporterà“.

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da Esclusive

Benvenuto

Continua in modo "Gratuito" Accetta i cookies per continuare a navigare con le pubblicità Informazioni su pubblicità e cookies nella nostra Informativa sulla Privacy
oppure, attiva un Abbonamento l'abbonamento ti permette di navigare senza tracciamenti Hai già un abbonamento? Accedi al tuo profilo

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Quisque tincidunt est est, in vulputate nisi eleifend eu. Pellentesque at auctor mauris, sed vestibulum tortor. Sed ac lectus hendrerit, congue dui quis, rhoncus purus. Morbi vel ultrices ex. Vestibulum nec venenatis magna. Duis quis egestas lorem. Vivamus imperdiet purus sit amet convallis interdum. Vivamus orci erat, porttitor at aliquam et, ultrices ac sapien. Interdum et malesuada fames ac ante ipsum primis in faucibus. Cras orci mi, maximus sed suscipit ut, hendrerit ut augue. Duis enim augue, gravida et nisi nec, auctor pellentesque neque. Donec sollicitudin a dui non placerat. Integer eu scelerisque leo. Nulla facilisi. Aliquam in aliquam mauris. Suspendisse potenti. Donec efficitur leo id nunc imperdiet, ut pretium velit interdum. Aliquam eu sem et nisi pretium consequat. Ut at facilisis ex, in sollicitudin justo. Nunc maximus vulputate ipsum, non pharetra turpis luctus in. Suspendisse potenti. Nunc mattis est elit, nec varius risus blandit vestibulum. Proin id diam ac lacus dignissim finibus.